Ultime notizie

Educazione: arte sublime, sfida culturale

Presentati ieri gli orientamenti pastorali per il nuovo decennio: spazio anche alla Cultura digitale

L’educazione è «un’arte delicata e sublime, una sfida culturale e un segno dei tempi». Sono state le parole del card. Angelo Bagnasco, presidente della Cei ad aprire, ieri, la presentazione degli Orientamenti pastorali per il decennio 2010-2020. Un testo che ha l’intenzione di verificare l’azione educativa della Chiesa in Italia per «promuovere – recita l’introduzione – con rinnovato slancio questo servizio al bene della società» e per «educare al gusto dell’autentica bellezza della vita», formando ad un tempo «intelligenza, volontà e capacità di amare».

Gli orientamenti, dopo aver analizzato le profonde trasformazioni della società e dopo aver richiamato al bisogno di sostituire «il disorientamento, il ripiegamento su noi stessi e il narcisismo», “offerti” dalla cultura contemporanea,  con  «riferimenti affidabili», continua – nel secondo capitolo – indicando l’esigenza di una verifica dell’agire ecclesiale negli ambiti missionari, ecumenici, dialogici, caritativi, sociali ed escatologici ed invita a cercare le risposte a tutte le domande dell’uomo contemporaneo – nel terzo capitolo – in «Gesù, maestro di verità e di vita».

Nel quarto capitolo, dedicato alla “Chiesa, comunità educante”, gli orientamenti indicano finalmente gli strumenti per formare una “coscienza credente” e li trova nella famiglia, chiamata alla formazione di fondo dei ragazzi, e negli elementi di «un potenziale educativo straordinario» quali la catechesi, i sacramenti, la liturgia, l’impegno di carità. La coscienza credente verrà corroborata, col crescere dell’età, da cammini specifici quali la scelta vocazionale, il matrimonio, la vita consacrata, il presbiterato, l’adesione ad associazioni e movimenti e diventerà “coscienza critica” nel ruolo educativo, altrettanto rilevante, della scuola e dell’università.

«Le tradizionali agenzie educative – continua il quinto capitolo – sono state in gran parte soppiantate dal flusso mediatico», cosicché è necessario l’impegno ecclesiale anche in quella «cultura digitale che moltiplica a dismisura la rete di contatti». 

About Simone Chiappetta (475 Articles)
Direttore responsabile del notiziario online "Laporzione.it" e responsabile dell'Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne. Laureato in Scienze della Comunicazione sociale e specializzato in Giornalismo ed Editoria continua la ricerca nell'ambito delle comunicazioni sociali. Ha collaborato con quotidiani di cronaca locale e ha coordinato negli ultimi anni la pagina diocesana di Avvenire.
Contact: Website