Ultime notizie

“Otto per mille, Gmg per tutti”

Scadrà il 30 Aprile il concorso “I feel Cud”. Le cinque parrocchie italiane che raccoglieranno più modelli “Cud”, vinceranno un viaggio di gruppo per la Gmg di Madrid

Sostenere economicamente la propria parrocchia, per regalarsi il viaggio a Madrid e partecipare alla prossima Giornata Mondiale della Gioventù, dal 16 al 21 Agosto prossimi. È questo l’originale concorso lanciato, in questi giorni, dal Servizio per la Promozione del Sostegno economico alla Chiesa Cattolica della Cei, in collaborazione con il Servizio nazionale di Pastorale Giovanile ed il Caf Acli: un’iniziativa volta a sensibilizzare alla firma dell’”otto per mille” i possessori del modello “Cud”, per lo più giovani al primo impiego ed anziani che spesso ignorano di avere il diritto di scegliere a chi destinarlo.

Potranno partecipate al concorso tutti i parroci ed i giovani delle parrocchie italiane, di età compresa fra i 18 ed i 35 anni, che dovranno accumulare più punti possibili raccogliendo le schede allegate al “Cud”, consegnandole al Caf Acli entro il 30 Aprile prossimo. Per fare tutto questo servirà inventiva, simpatia e buon senso, così da riuscire a farsi consegnare più schede possibili. Prima di iniziare la ricerca, però è indispensabile iscrivere la propria parrocchia al sito www.ifeelcud.it e formare una squadra che magari agevolerà la raccolta delle schede.

A fine concorso, saranno premiate le cinque parrocchie che avranno raccolto più schede e quindi accumulato più punti. Eppure uno stratagemma per guadagnare dei bonus e scalare più facilmente la classifica c’è: basterà girare in video incentrato sulle radici storiche delle proprie località di appartenenza, oppure filmarsi mentre si canta il brano “Si può dare di più”. Dunque, partecipare a “I feel Cud” non è difficile, ed i premi sono allettanti.

Infatti, la parrocchia prima classificata vincerà un viaggio di gruppo, riservato al parroco e a 30 dei giovani impegnati per la raccolta dei “Cud”, per la prossima Gmg (incluso trasporto, alloggio e pasti). La seconda classificata, invece, vincerà lo stesso viaggio, riservato però a 20 giovani della “squadra Cud”. Per il viaggio della parrocchia terza classificata, saranno 15 i giovani della squadra a partire.

Infine, ne partiranno 10 per la quarta classificata e 5 per la quinta. Ma non finisce qui, perché queste cinque parrocchie, vinceranno anche un contributo di 1.000 euro da destinare all’acquisto di merce da indirizzare ad una comunità di anziani.

About Davide De Amicis (2506 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website