Ultime notizie

Task force della solidarietà: ora è realtà

Siglato ieri il protocollo d’intesa, fra Curia pescarese, enti locali ed associazioni di categoria, per porre in essere soluzioni a sostegno dei meno abbienti

Da ieri è entrata nel vivo la “Task Force della Solidarietà”, il tavolo di coordinamento in materia di interventi a supporto delle nuove povertà, promosso dalla Caritas diocesana pescarese e sottoscritto, ieri mattina presso la Curia, da partners istituzionali ed associazioni di categoria come Comune, Provincia, Banca di Credito Cooperativo di Cappelle sul Tavo, Unione Industriali, Confcommercio, Confartigianato, Cna, Confesercenti e Coldiretti.

Dunque la task force pescarese agirà, nel prossimo biennio, così da monitorare l’andamento del fenomeno povertà e

L'Emporio della Solidarietà

sostenere concrete azioni di sostegno di singoli e famiglie in difficoltà i quali, per via della crisi economica, non arrivano più a fine mese: «Si sperava – ha osservato monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara – che la situazione difficile fosse ormai superata, invece sono ancora tempi duri. Auspichiamo che questa firma possa ridare serenità a tutti».

Fra gli strumenti operativi a disposizione della task force solidale, sono già attivi l’”Emporio della Solidarietà”, il supermarket che consente a 160 famiglie in difficoltà, e ad altre 60 con neonato, di approvvigionarsi senza acquistare nulla, ed il Microcredito “Pro-Vita” con la concessione di prestiti, fino ad un massimo di 5mila euro, a quei clienti che normalmente verrebbero dichiarati insolvibili: «Questo servizio – ha ammonito don Marco Pagniello, direttore della Caritas – è molto richiesto. Abbiamo 12 ascolti la settimana. Di questo passo, i fondi finiranno fra una settimana».

È notevole, poi, la disponibilità degli enti locali coinvolti: «Il Comune – ha annunciato Guido Cerolini, assessore alle Politiche Sociali – sarà in prima linea, garantendo il rinnovo di un capitolo di spesa apposito, già presente nel vecchio bilancio, riportandolo anche nel bilancio 2011». Anche la Provincia ha ribadito il proprio impegno:«Contribuiremo – ha affermato Valter Cozzi, assessore al Sociale – ad implementare il progetto “Pro-Vita” ed il fondo di solidarietà.

About Davide De Amicis (2632 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website