Ultime notizie

«Che siano in noi una cosa sola»

Inizia domani la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Gli appuntamenti a Pescara

Tutti saremo trasformati dalla vittoria di Gesù Cristo, nostro Signore”. È la citazione del capitolo 15 della prima lettera ai Corinti a fare da titolo, per il 2012, alla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio). «È volontà del Signore che i cristiani siano uniti nella carità», scrive nella lettera d’invito all’orazione, monsignor Tommaso Valentinetti, ricordando il Vangelo di Giovanni, “Ti prego Padre, che siano in noi una cosa sola perché il mondo creda”, e riportando alla memoria tanti uomini che hanno “giocato” la loro vita per l’unità: «Sulla scia di Cristo – continua il presule – tante anime belle, soprattutto nel XX secolo, si sono prodigate per questa nobile causa: fra i numerosi che si potrebbero citare desidero ricordare l’Abbé Couturier, Roger Schultz, il beato Giovanni XXIII e il beato Giovanni Paolo II».

L’anelito al dialogo «è molto presente – sottolinea Valentinetti parafrasando il cardinal Ratzinger alla facoltà Valdese – anche nel pensiero del Santo Padre Benedetto XVI: “L’ecumenismo è anzitutto un atteggiamento fondamentale, è un modo di vivere il cristianesimo. Non è un settore particolare, accanto ad altri settori. Il desiderio dell’unità, l’impegno per l’unità dipende dalla struttura dello stesso atto di fede, perché Cristo è venuto per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi”».

Per questi motivi la chiesa di Pescara-Penne invita i fedeli all’orazione nelle comunità di appartenenza, nella preghiera personale e segnala due appuntamenti diocesani, alle 19, nella Chiesa dello Spirito Santo in Pescara (indicazioni stradali)

Giovedì 19 gennaio, l’omelia del teologo valdese PAOLO RICCA

Mercoledì 25 gennaio, l’incontro animato dal sacerdote ortodosso romeno Iarca Alin

 

About Simone Chiappetta (424 Articles)
Direttore responsabile del notiziario online "Laporzione.it" e responsabile dell'Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne. Laureato in Scienze della Comunicazione sociale e specializzato in Giornalismo ed Editoria continua la ricerca nell'ambito delle comunicazioni sociali. Ha collaborato con quotidiani di cronaca locale e ha coordinato negli ultimi anni la pagina diocesana di Avvenire.
Contact: Website