Ultime notizie

I pescaresi promuovono i cimiteri

Dopo 5 anni di gestione dei cimiteri di Colle Madonna e San Silvestro, la società “Fidia” ha tracciato un primo bilancio

Con una media di 1300 decessi annui, a Pescara la gestione dei cimiteri di Colle Madonna e San Silvestro merita attenzioni e investimenti oculati dei quali si fa carico la “Fidia Concessioni cimiteriali” una società di progetto, composta dalle imprese “Delta costruzioni” e “Angelo De Cesaris”, che dal Luglio 2007 ha ricevuto la concessione dall’amministrazione comunale di sette anni, per il cimitero di Colle Madonna, e di dieci anni, per il cimitero di San Silvestro.

Francesco Remigio, Presidente Fidia

Una società che ieri ha tracciato il soddisfacente bilancio dei primi cinque anni di attività, nei quali è stato avviato un project financing di 4 milioni di euro, con la realizzazione di manufatti e sepolture per l’ammontare di circa 7 milioni di euro: «Il nostro – ha spiegato Francesco Remigio, presidente di Fidia – è un bilancio positivo, nonostante i lavori siano ancora da completare, in quanto siamo riusciti a garantire all’utenza una risposta rapida e offrendo servizi d’eccellenza, riuscendo ad evadere la domanda di manufatti che a Pescara è un problema endemico».

I lavori svolti a Colle Madonna

Nello specifico, oltre a lavori di riqualificazione, presso il cimitero di Pescara colli sono stati già costruiti e utilizzati più di 2000 loculi, 300 biloculi, 140 cappelle e 55 sepolcredi, costruzioni sotterranee capaci di ospitare più sepolture. È differente, invece, la situazione a San Silvestro dove sono stati realizzati già 500 loculi in attesa di edificarne altri 2000 nei prossimi anni: «In questo caso – ha spiegato il geometra Francesco Di Cicco, consigliere delegato di Fidia – abbiamo dovuto attendere che l’amministrazione comunale attuasse una variante urbanistica, ma ora è in partenza il primo lotto di lavori per l’ampliamento del cimitero verso ovest, nell’area contigua all’attuale cinta muraria, con la realizzazione di cappelle, loculi, bilocali e sepolcredi».

E passato un lustro dalla concessione dei cimiteri, anche gli utenti hanno riconosciuto il lavoro svolto dal gruppo “Fidia” e lo hanno fatto rispondendo ad un questionario di valutazione secondo il quale il 52,98% dell’utenza giudica buona la professionalità del personale Fidia. E ancora il 52,10% dei visitatori giudica buona la pulizia e la manutenzione dei cimiteri, con il 76,16% del campione che attribuisce i risultati ottenuti, proprio al passaggio di gestione a Fidia:«Crediamo – ha concluso Francesco Remigio – di aver fatto impresa nell’etica di aver soddisfatto l’interesse pubblico, nel convincimento che i due interessi si rafforzino vicendevolmente».

About Davide De Amicis (2921 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero ed è direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website