Ultime notizie

I pescaresi promuovono i cimiteri

Dopo 5 anni di gestione dei cimiteri di Colle Madonna e San Silvestro, la società “Fidia” ha tracciato un primo bilancio

Con una media di 1300 decessi annui, a Pescara la gestione dei cimiteri di Colle Madonna e San Silvestro merita attenzioni e investimenti oculati dei quali si fa carico la “Fidia Concessioni cimiteriali” una società di progetto, composta dalle imprese “Delta costruzioni” e “Angelo De Cesaris”, che dal Luglio 2007 ha ricevuto la concessione dall’amministrazione comunale di sette anni, per il cimitero di Colle Madonna, e di dieci anni, per il cimitero di San Silvestro.

Francesco Remigio, Presidente Fidia

Una società che ieri ha tracciato il soddisfacente bilancio dei primi cinque anni di attività, nei quali è stato avviato un project financing di 4 milioni di euro, con la realizzazione di manufatti e sepolture per l’ammontare di circa 7 milioni di euro: «Il nostro – ha spiegato Francesco Remigio, presidente di Fidia – è un bilancio positivo, nonostante i lavori siano ancora da completare, in quanto siamo riusciti a garantire all’utenza una risposta rapida e offrendo servizi d’eccellenza, riuscendo ad evadere la domanda di manufatti che a Pescara è un problema endemico».

I lavori svolti a Colle Madonna

Nello specifico, oltre a lavori di riqualificazione, presso il cimitero di Pescara colli sono stati già costruiti e utilizzati più di 2000 loculi, 300 biloculi, 140 cappelle e 55 sepolcredi, costruzioni sotterranee capaci di ospitare più sepolture. È differente, invece, la situazione a San Silvestro dove sono stati realizzati già 500 loculi in attesa di edificarne altri 2000 nei prossimi anni: «In questo caso – ha spiegato il geometra Francesco Di Cicco, consigliere delegato di Fidia – abbiamo dovuto attendere che l’amministrazione comunale attuasse una variante urbanistica, ma ora è in partenza il primo lotto di lavori per l’ampliamento del cimitero verso ovest, nell’area contigua all’attuale cinta muraria, con la realizzazione di cappelle, loculi, bilocali e sepolcredi».

E passato un lustro dalla concessione dei cimiteri, anche gli utenti hanno riconosciuto il lavoro svolto dal gruppo “Fidia” e lo hanno fatto rispondendo ad un questionario di valutazione secondo il quale il 52,98% dell’utenza giudica buona la professionalità del personale Fidia. E ancora il 52,10% dei visitatori giudica buona la pulizia e la manutenzione dei cimiteri, con il 76,16% del campione che attribuisce i risultati ottenuti, proprio al passaggio di gestione a Fidia:«Crediamo – ha concluso Francesco Remigio – di aver fatto impresa nell’etica di aver soddisfatto l’interesse pubblico, nel convincimento che i due interessi si rafforzino vicendevolmente».

About Davide De Amicis (2421 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website