Ultime notizie

La comunione fraterna è possibile

Celebrata la festa della presentazione del Signore, giornata mondiale della vita consacrata

Si è celebrata oggi, la festa della presentazione del Signore, giornata mondiale della vita consacrata. Anche l’arcidiocesi di Pescara-Penne ha vissuto questa ricorrenza con una solenne celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Tommaso Valentinetti, nella chiesa dello Spirito Santo in Pescara. Molti religiosi, religiose e fedeli si sono ritrovati insieme per lodare e ringraziare il Signore per il dono della vocazione. Commentando la liturgia della Parola che la Chiesa ha donato al nostro cammino cristiano, l’arcivescovo ha evidenziato quelli che sono le caratteristiche della vita consacrata nell’oggi del nostro tempo: «Come Simeone e Anna – ha evidenziato l’arcivescovo commentando la Parola offerta dalla liturgia – i consacrati sono chiamati a ridire con la testimonianza credibile della loro vocazione il primato di Dio e la bellezza della vita fraterna».

Il primato di Dio rappresenta davvero quell’essenziale che deve essere quotidianamente custodito e garantito e, accanto a questo, la sfida e la possibilità di vivere insieme da fratelli, ne è la più felice concretizzazione. «Nella cultura attuale – ha continuato Valentinetti – dove si ergono atteggiamenti sempre più segnati dall’autoreferenzialità e dalle non poche sfumature di egoismo e protagonismo, la vita comune è il segno più eloquente che la comunione fraterna, che ha in Dio la sua fonte e la sua region d’essere, è ancora possibile!». La celebrazione ha affidato le vocazioni a Maria, madre della Chiesa, perché «sia Lei ad insegnarci la vita buona del Vangelo».

Maurizio Erasmi
About Redazione La Porzione (103 Articles)
Gli articoli scritti da voi e pubblicati dalla Redazione di laporzione.it
Contact: Website