Ultime notizie

Maltempo: in Abruzzo è stato d’emergenza

Diversi i comuni abruzzesi ancora isolati per neve o guasti elettrici e la viabilità è ancora a rischio a causa del ghiacccio

Da tre giorni, ormai, l’Abruzzo è stretto nella morsa del gelo con la neve che imperversa dalle montagne alla costa. Le autostrade chiuse e poi riaperte, la neve che cade intensa sui cavi dell’alta tensione danneggiandoli e isolando interi comuni, com’è accaduto a San Valentino in Abruzzo Citeriore, e la neve che nella Valle Roveto e nell’Alto Sangro ha raggiunto il metro e mezzo d’altezza “seppellendo” intere località.

Anna Maria Cancellieri, ministro dell'Interno

Gianni Chiodi, Presidente della Regione Abruzzo

E le previsioni per le prossime ore, come se non fosse già abbastanza, prevedono un ulteriore peggioramento. Tutto questo ha convinto Gianni Chiodi, presidente della Regione Abruzzo, a richiedere lo stato d’emergenza al Governo subito confermato dal ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, che ha immediatamente sollecitato i Prefetti nel disporre la chiusura di tutti gli uffici pubblici per la giornata di oggi, mentre lo stesso Chiodi ha invitato gli abruzzesi ad uscire dalle proprie case solo per motivi di reale necessità, evitando situazioni di pericolo: «L’Abruzzo – ha riflettuto il presidente Chiodi – colpita dal maltempo che sta imperversando nel Centro Sud, e’ ancora in piena emergenza. Molti piccoli paesi sono isolati dalla neve, senza energia elettrica e riscaldamento a causa dei guasti provocati alla rete elettrica. E questo dimostra quanto l’isolamento di strade, frazioni e comuni sia allarmante. Si sta cercando di prestare soccorso con assistenza, cibo, acqua e alloggio, soprattutto, ai malati cronici, anziani e bambini che si trovano nei centri senza più collegamenti».

I vigili del fuoco in azione

Nel frattempo, le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, l’esercito e i volontari della Protezione Civile, stanno lavorando senza sosta per ripristinare la sicurezza degli edifici e la pulizia delle strade: «Un lavoro estenuante – ha aggiunto il presidente della Regione Abruzzo – Per questo ringrazio della sensibilità mostrata e della disponibilità il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, che sta mettendo a nostra disposizione uomini e mezzi per far fronte a questa eccezionale ondata di neve e gelo che sta colpendo l’intera regione».

A non lasciare tranquilli, infine, è il problema dell’interruzione della fornitura di energia elettrica, la quale è mancata a 5.800 utenti abruzzesi. Per qualsiasi necessità, infine, la Protezione Civile della Regione Abruzzo ha messo a disposizione i propri numeri telefonici, 800.861.016 oppure 800.860146, affinché gli utenti abruzzesi possano segnalare i propri disagi legati ad un maltempo ancora persistente.

About Davide De Amicis (2964 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

1 Comment on Maltempo: in Abruzzo è stato d’emergenza

  1. ‎Emergenza maltempo. I numeri utili del Comune di Pescara:
    centralino della Polizia municipale, 085/37371 per segnalare strade da sgomberare
    Centro Operativo Sociale, 085/61899, per tutte le segnalazioni sanitarie legate a utenti da accompagnare in ospedale per trattamenti di dialisi, o esami del sangue, o anche per la consegna domiciliare di farmaci e spesa.

I commenti sono bloccati.