Ultime notizie

Donati sei letti elettrocomandati in cardiologia

Serviranno a migliorare il confort e la postura dei pazienti dell’unità di Terapia intensiva coronarica presso l’ospedale Civile di Pescara

Sembrerà strano eppure, nella sanità asfissiata da debiti e tagli, un reparto di terapia intensiva coronarica come quello dell’ospedale civile di Pescara, può non avere letti adeguati su cui adagiare i propri pazienti. Ma da ieri non sarà più così, grazie ai 6 letti elettrocomandati del valore totale di 18mila euro donati dalle aziende Saquella e Ilca carni oltre che all’associazione “Gli amici del presepe di Montesilvano” all’Utic, l’Unità di terapia intensiva coronarica attiva presso il reparto cardiologico del nosocomio pescarese, diretto dal professor Leonardo Paloscia: «Si tratta di letti motorizzati – ha spiegato il primario – che ospiteranno il paziente in modo molto più confortevole, migliorandone la postura ed evitandone i decupiti, consentendogli anche di regolare autonomamente l’inclinazione».

Michele Intranuovo, Leonardo Paloscia e Bianca Saquella

La donazione, nella sua apparente semplicità, ha richiesto un anno di attesa a causa della lunga macchina burocratica, ma alla fine i letti sono arrivati: «E grazie a questo primo grande gesto – ha annunciato il professor Paloscia – la Asl ha già indetto una gara per l’acquisto di altri 12 letti da impiegare nel reparto post-intensivo». Era dunque evidente la soddisfazione, sui volti dell’equipe dell’importante unità operativa che, in precedenza, erano costretti a chiedere letti simili, ma non idonei alle esigenze del reparto, presso i reparti di Geriatria o Rianimazione: «I nostri letti – ha precisato Paloscia – devono avere una base rigida, così da consentire l’effettuazione e l’efficacia di un massaggio cardiaco».

Anche per gli sponsor, comunque, questa donazione ha tutta l’aria di essere la prima di tante altre: «Vogliamo ringraziare i nostri clienti – ha sottolineato Enrico Saquella, patron della nota azienda di torrefazione ed ex paziente del professor Paloscia – che hanno acquistato i nostri pensieri natalizi, contribuendo alla donazione che è stata un’iniziativa apprezzata dai clienti stessi». E se i letti sono in reparto il merito va riconosciuto anche agli ex pazienti, Michele Intranuovo, Cesare e Pasquale Scognamiglio, che riunitisi nell’associazione “Gli amici del presepe di Montesilvano”, attraverso una mostra di presepi, hanno ricavato 1.150 euro devoluti per l’acquisto solidale.

About Davide De Amicis (3288 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website