Ultime notizie

Più snelli con il cioccolato

Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Università della California. Il segreto non è quanto se ne mangia, ma quanto spesso

Per gli amanti del cioccolato giungono buone notizie. Infatti chi ne mangia regolarmente, un paio di volte a settimana, tende a pesare meno di quelli che lo mangiano occasionalmente. Si tratta di una scoperta fatta da uno studio americano che ha coinvolto un migliaio di persone.

I ricercatori hanno quindi spiegato che i risultati, pubblicati negli Archives of Internal Medicine, non dimostrano che consumare una barretta di cioccolato al giorno aiuti a perdere peso, ma più che altro la possibilità che gli anti-ossidanti presenti nella cioccolata siano in grado di garantire benefici per la salute, contribuendo ad abbassare la pressione ed i livelli di colesterolo, ma anche il peso.

Beatrice Golomb, ricercatrice

In termini pratici gli studiosi ritengono che, pur contenendo calorie, il cioccolato è ricco di sostanze che possono favorire la perdita di peso anziché la sintesi del grasso e, nonostante l’apporto calorico, il regolare consumo di cioccolato sarebbe collegato a un più basso indice di Massa Corporeo: «L’importante – hanno puntualizzato i ricercatori guidati da Beatrice Golomb, dell’Università della California di San Diego – è quanto spesso si mangia il cioccolato, non la quantità. Ovvero, lo studio non ha dimostrato alcun legame con la quantità di cioccolato consumato».

In ultima analisi, viene confermata quella che è una delle più recenti acquisizioni in materia di lotta al soprappeso: non è solo la quantità di calorie, ma la loro composizione, ad avere un impatto finale sul peso.

About Davide De Amicis (3312 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website