Ultime notizie

Samuele e Davide “con” i piccoli ministranti

Due incontri per i ministranti della diocesi di Pescara-Penne per comprendere come il Signore guardi al cuore!

“Rispondere all’amore si può”, questo il titolo del percorso iniziato ieri, per i ministranti delle comunità parrocchiali che hanno accolto l’invito della diocesi di Pescara-Penne. Nella parrocchia di San Luigi, in Pescara, sono stati circa 80 i ragazzi che hanno partecipato al primo appuntamento rivolto ai giovanissimi “chierichetti” e che troverà seguito il prossimo 20 maggio alle 15.30, presso la parrocchia del Cuore Immacolato di Maria, sempre in Pescara.

Testimoni di eccellenza hanno aiutato i presenti, e lo continueranno a fare nel secondo incontro, a scoprire come si possa rispondere alla chiamata di Dio: «ci ha aiutato il profeta Samuele – spiega don Andrea Di Michele, responsabile della pastorale vocazionale – un giovane come loro che serviva al tempio aiutando il sacerdote Eli, lo stesso sacerdote indicherà a Samuele cosa rispondere alla chiamata di Dio, non sempre chiara per un giovane. Il racconto biblico è stato drammatizzato da alcuni educatori delle parrocchie di san Raffaele Arcangelo e Beata Vergine Maria del Monte Carmelo». Certo riconoscere la voce di Dio non è cosa facile ed ecco il ruolo delle “guide” spirituali, «attraverso delle attività – continua don Andrea sottolineando la presenza e il saluto dell’arcivescovo – i giovanissimi ministranti hanno potuto raggiungere un traguardo sostenuti dalla voce dei loro compagni».

E se il giovane Samuele ha “condiviso” la sua esperienza ieri, sarà un altro giovane, il re Davide, a far da riferimento per il prossimo incontro. «Ci preme sottolineare – conclude il sacerdote – il fatto che il Signore guarda il cuore degli uomini e non altro».

 

About Redazione La Porzione (97 Articles)
Gli articoli scritti da voi e pubblicati dalla Redazione di laporzione.it
Contact: Website