Ultime notizie

Torna la festa di Sant’Andrea

Dovendo fare a meno della processione in mare a causa del mancato dragaggio i pescaresi, e soprattutto i pescatori, si preparano alla grande festa pescarese

Si rinnoverà come ogni anno da tradizione, sabato 28, domenica 29 e lunedì 30 Luglio, l’appuntamento con la Festa di Sant’Andrea, uno degli eventi più che mai rappresentativi per i pescaresi e soprattutto i marinai, i quali dovranno fare a meno della sentita processione a mare della statua del santo a causa delle difficoltà legate al mancato dragaggio.

E proprio in segno di solidarietà alla marineria pescarese, la parrocchia di Sant’Andrea aveva, inizialmente, deciso di annullare i festeggiamenti: «Così – ha spiegato Padre Baron Costante, parroco di Sant’Andrea – volevamo essere vicini ai pescatori in crisi, anche economica, ma davanti al dissenso del Comune e della marineria stessa l’abbiamo confermata».

Guardando al programma religioso spicca, domenica mattina alle ore 9, la celebrazione solenne presieduta dall’arcivescovo di Pescara, monsignor Tommaso Valentinetti, mentre da quello civile emergono i concerti che, dalle 21:30, vedranno salire sul palco della Madonnina “Enia canta Bertè” sabato sera, gli Homo Sapiens domenica e la Big band 900 lunedì sera, che accompagnerà i ragazzi del talent show “Io canto” seguiti dai tenori Katia Ricciarelli e Francesco Zingariello.

Sempre lunedì, dopo la mezzanotte, saranno i tradizionali fuochi pirotecnici sul mare a chiudere la festa: «Sarà un evento – ha riflettuto Massimo Di Francesco – presidente del comitato organizzatore – che da un lato terrà conto dell’esigenza di sobrietà della parrocchia e dall’altro soddisferà il pubblico».

About Davide De Amicis (2632 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website