Ultime notizie

Regole in arrivo sul gioco d’azzardo on line

Verranno ufficializzate martedì le nuove proposte legislative della Commissione Europea per regolamentare il gioco d’azzardo on line, in via d’espansione

È un’attività economica in rapida crescita, con circa 15 mila siti web già individuati e proventi annui complessivi che nel 2008 hanno superato i 6 miliardi di euro e che, in base alle previsioni, dovrebbero raddoppiare entro il 2013. È questo l’ultimo punto della situazione fatto dalla Commissione europea in materia di gioco d’azzardo on line riguardo i 27 Paesi membri e, dopo aver pubblicato lo scorso anno un “libro verde” e lanciato una consultazione pubblica, ultimamente sta imbastendo una serie di iniziative e azione mirate ad individuare dei limiti legislativi per proteggere i cittadini, specialmente i minori, tutelare i consumatori, favorire la trasparenza, evitare truffe e, non ultimo, proteggere l’integrità dello sport.

Michel Barnier, Commissario europeo

Così, gli uffici di palazzo Berlaymont a Bruxelles, nei prossimi giorni, dovrebbero terminare un piano d’azione e probabilmente, anche se la data non è certa, come conferma l’ufficio stampa dell’Esecutivo le proposte saranno ufficializzate martedì 23 ottobre: «Gli Stati Ue – ha confermato la Commissione europea in una nota – stanno aggiornando le loro legislazioni sui giochi d’azzardo e può essere utile mettere in comune le conoscenze, le buone pratiche che già esistono in Europa in questo campo».

Attualmente, infatti, esiste una molteplicità di quadri giuridici nazionali sul gioco on line. Le leggi in materia di rilascio delle licenze, pagamenti, obiettivi di interesse pubblico e lotta contro le frodi cambiano quindi da un Paese all’altro: «Questo mercato – aveva dichiarato Michel Barnier, Commissario europeo per il mercato interno e i servizi, avviando l’iter conoscitivo e legislativo sul gioco d’azzardo on line – prosegue la sua rapida crescita e genera consistenti proventi. Tale espansione deve andare di pari passo con la volontà di tutelare i nostri cittadini, specialmente i minori, e di assicurare che nell’Unione l’offerta di questo tipo di servizi sia corretta e ben regolamentata».

Tra l’altro, alcune delle questioni più spinose da risolvere riguardano il rilascio delle licenze a questi servizi on line, la regolamentazione pubblicitaria dei giochi, l’eventuale identificazione dei clienti, i sistemi di pagamento, il contrasto della dipendenza dal gioco d’azzardo, la tutela dei minori, la prevenzione del riciclaggio e delle frodi.

About Davide De Amicis (2488 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

1 Comment on Regole in arrivo sul gioco d’azzardo on line

  1. Quiero comentar que he leído detenidamente este post debido a que era una cosa que estaba buscado pero hasta ahora
    no fuí capaz de encontrar lo que quería.

    Gracias de verdad

I commenti sono bloccati.