Ultime notizie

L’Abruzzo invecchia e parla straniero

E’ emerso dal Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011, presentato ieri in Prefettura a Pescara

Un'immagine aerea di Pescara

La popolazione abruzzese è aumentata e allo stesso tempo invecchiata. Lo attesta il quindicesimo Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, presentato ieri nell’ambito di un convegno presso la Prefettura di Pescara, condotto dall’Istat anche in Abruzzo nell’estate 2011.

Il Prefetto di Pescara Vincenzo D'Antuono con il direttore regionale Istat Giorgio Stassi

In base alle rilevazioni, al 9 ottobre 2011, la popolazione ammontava a 1.307.309 unità facendo registrare un incremento del 3,6% rispetto al dato di 1.262.392 residenti fatto registrare nell’ultimo censimento effettuato dieci anni fa. Un lieve aumento di 44.917 unità dovuto, però, esclusivamente alla presenza straniera dato che, nell’ultimo decennio, i cittadini italiani sono diminuiti di 1.775 unità mentre gli stranieri sono aumentati di 46.692 unità.

Esaminando poi il contesto delle quattro province è emerso come siano quelle di Teramo, con un +6,6%, e di Pescara, con un +6.5%, quelle in cui si è riscontrato un incremento maggiore. Incrementi più lievi, si sono quindi avuti anche nella provincia di Chieti, con un +1,5% e in quella di L’Aquila, con un +0,3%: «Il censimento in Abruzzo – ha spiegato Giorgio Stassi, direttore regionale dell’Istat – è stato condotto nei mesi di Luglio e Agosto 2011 facendo rilevare una risposta dell’utenza pari al 100%, superiore al dato nazionale del 94%, confermando la sua validità».

Una validità sottolineata dal Prefetto di Pescara: «Questa non è solo una raccolta dati – ha riflettuto Vincenzo D’Antuono -, ma una ricchezza che consente alle istituzioni di compiere scelte decisive per la collettività». Tornando ai dati sulla composizione della popolazione abruzzese, sono le donne a prevalere contandosi 94,3 uomini ogni 100 donne, il che tradotto in cifre significa 634.397 uomini e 672.912 donne. Ma il dato più eclatante è indubbiamente quello riferito all’invecchiamento degli abruzzesi, con gli over 65 anni passati dai 258.233 del 2001 agli attuali 283.619 e gli ultracentenari aumentati del 119,3%.

About Davide De Amicis (2774 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website