Ultime notizie

Montesilvano: i focolarini cancellano scritte blasfeme

Domenica, su loro richiesta, i focolarini cancelleranno le scritte offensive sui muri dello Stadio comunale di via Ugo Foscolo

Attilio Di Mattia, sindaco di Montesilvano

Domenica, dalle ore 10 alle ore 17, si impegneranno gratuitamente nel cancellare le numerose scritte razziste e blasfeme impresse, nel corso del tempo, dai writers sul muro di cinta, lato est, dello Stadio Comunale di via Ugo Foscolo a Montesilvano. Lo faranno su propria richiesta gli aderenti al Movimento dei Focolari, avendo ricevuto l’autorizzazione e l’apprezzamento dal sindaco di Montesilvano Attilio Di Mattia comunicati attraverso la delibera di giunta numero 76, che da mercoledì fino a domenica saranno riuniti nella città adriatica per il progetto “United World Project”.

Lino Ruggero, assessore comunale al Patrimonio culturale

Infatti il movimento formato da persone di culture diverse, unite nell’unità di intenti  di vivere per la fraternità universale, come segno tangibile della sua presenza a Montesilvano ha chiesto di poter intervenire in strutture deturpate da graffiti di ogni natura, aventi in particolare come oggetto la blasfemia e l’antisemitismo: «Il Comune di Montesilvano – ha confermato il sindaco Di Mattia – accoglie con gioia tutti i momenti di integrazione religiosa e culturale. L’iniziativa dei Focolari è sicuramente lodevole per cui, appena ricevuta la richiesta di un intervento del tutto gratuito per i cittadini, abbiamo incaricato l’Ufficio tecnico del Settore Servizi ad individuare un sito nel territorio dove intervenire nell’eliminazione di disegni scritte antisemitiche e blasfeme. L’incaricato, attraverso un sopralluogo nelle strutture Comunali, ci ha indicato i muri della recinzione dello Stadio di Via Ugo Foscolo, luogo praticato da ragazzi di ogni età ma  in particolare da scolaresche, su cui sono presenti scritte di ogni tipo».

Dunque, ai focolarini non resterà che “armarsi” di pennello e vernici e cominciare l’opera di bonifica: «I lavori che realizzeranno gli organizzatori del movimento dei Focolari attraverso il proprio personale – ha spiegato Lino Ruggero, vice Sindaco e assessore con delega al Patrimonio comunale – sono concordati con l’ufficio tecnico e  comunque dovranno essere eseguiti fino ad una altezza di tre metri, per questioni di sicurezza, inoltre le colorazioni del muro dovranno essere come quelle  dell’esistente. A raccordare i lavori ed a supervisionarli ci saranno i referenti dell’ufficio tecnico. Ringrazio il movimento dei Focolari che ha dato un bell’esempio di testimonianza e di partecipazione alla vita della comunità montesilvanese con una azione di grande civiltà. Rispettare le opere pubbliche della nostra città e prendersene cura significa amare la città ed esprimere un senso di amicizia nei confronti di tutti i cittadini».

About Davide De Amicis (2508 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website