Ultime notizie

Papa Francesco istituisce il Consiglio dei Cardinali

D’ora in poi, Papa Francesco si avvarrà di quest’organismo consultivo per dirimere le questioni più delicate all’interno della Chiesa

Il saluto natalizio di Papa Francesco ai cardinali della Curia romana

Card. Andres Rodriguez Maradiaga, coordinatore Consiglio dei Cardinali

Aiutare il Santo Padre nel governo della Chiesa universale e studiare un progetto di revisione della Costituzione apostolica Pastor Bonus sulla Curia Romana. Sono questi i due obiettivi principali del Consiglio dei Cardinali, istituito ieri da Papa Francesco mediante un apposito chirografo (documento autografo avente valore legale, ndr) che formalizza quanto già annunciato il 13 aprile scorso, a un mese esatto dalla sua elezione al soglio di Pietro, con i nominativi dei cardinali che erano stati chiamati a farne parte, ovvero Giuseppe Bertello, Francisco Javier Errazuriz Ossa, Oswald Gracias, Reinhard Mark, Laurent Monsengwo Pasinya, Sean Patrick O’ Malley, George Pell, Andres Rodriguez Maradiaga (coordinatore), monsignor Marcello Semeraro (segretario): «Un’ulteriore espressione – ha spiegato il Papa nel chirografo di ieri, definendo il Consiglio dei Cardinali (che da oggi a giovedì si riunirà per la prima volta in Vaticano) – della comunione episcopale e dell’ausilio al munus petrinum che l’episcopato sparso per il mondo può offrire.

Tra i suggerimenti emersi nel corso delle Congregazioni generali di cardinali precedenti al Conclave, figurava la convenienza di istituire un ristretto gruppo di membri dell’episcopato, provenienti dalle diverse parti del mondo, che il Santo Padre potesse consultare, singolarmente o in forma collettiva, su questioni particolari. Una volta eletto alla Sede romana, ho avuto occasione di riflettere più volte su questo argomento ritenendo che una tale iniziativa sarebbe stata di notevole aiuto per svolgere il ministero pastorale di Successore di Pietro, che i fratelli cardinali avevano voluto affidarmi».

Di qui l’annuncio del 13 aprile e l’istituzionalizzazione di ieri: «Gli otto cardinali – ha precisato il Papa – potranno essere interpellati sia come Consiglio sia singolarmente, sulle questione che di volta in volta riterrò degne di attenzione». Anche rispetto al numero dei componenti, il Papa si riserva di configurare nel modo che risulterà più adeguato.

About Davide De Amicis (2632 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website