Ultime notizie

A scuola di… volontariato

Sarà possibile per gli studenti pescaresi che parteciperanno alla XIV edizione del progetto “Io, tu… volontari” del Csv Pescara

Anche il volontariato può rappresentare una componente fondamentale, insieme alla formazione scolastica, per la formazione degli uomini e delle donne di domani. È questo il principio alla base della quattordicesima edizione di “Io, tu… volontari”, il progetto ideato dal Centro servizi per il Volontariato di Pescara per la promozione del volontariato nelle scuole secondarie superiori cittadine, realizzato con la collaborazione dell’associazione di insegnanti Diesse didattica ed il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale e del Coordinamento Politiche giovanili del Comune di Pescara.

Massimo Marcucci, direttore Csv Pescara

L’iniziativa annuale, presentata ieri, si intitolerà “Qualcosa di buono”: «Gli studenti – spiega Massimo Marcucci, direttore del Csv Pescara -, durante le ore pomeridiane extrascolastiche e con assicurazione a carico del Csvpotranno fare esperienza di gratuità, da questo mese ad Aprile 2014, presso alcune associazioni e strutture del territorio avendo un tetto minimo annuale di 22 ore di frequenza da rispettare».

Ogni studente, che potrà iscriversi accedendo al sito web del Centro servizi per il Volontariato www.csvpescara.it (cliccando sulla sezione “Io, tu… volontari), potrà dunque svolgere uno stage presso dodici associazioni di volontariato pescaresi quali l’Anffas, specializzata in attività di artigianato artistico con ragazzi disabili, il Progetto Andrea dell’associazione Genitori di Pescara, che realizza attività ludico-espressive, didattiche e creative con bambini ricoverati presso il reparto Pediatria dell’ospedale Civile di Pescara, la Ludoteca “Thomas Dezi” del Ceis, la quale supporta le attività ricreative della ludoteca con bambini da 6 a 10 anni, l’associazione Willclown, specializzata in attività di terapia del sorriso con bambini che soffrono e anziani, Volontari senza frontiere, associazione di Protezione Civile che formerà gli aspiranti volontari, l’Asc Arte Suoni Colori, che accompagna bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni in laboratori espressivi di pittura, arti plastiche e musica a Rosciano, il baby club “La tana dei cuccioli”, con attività ludico-ricreative per bambini dai 3 ai 5 anni, il Banco alimentare dell’Abruzzo, con gli aspiranti volontari che saranno d’aiuto nelle attività del magazzino dove vengono raccolti i prodotti alimentari che vengono poi donati alle associazioni che assistono i poveri della regione,

Casto Di Bonaventura, vice presidente Csv Pescara

l’associazione “La stella del mare”, impegnata nell’aiuto allo studio per ragazzi di scuole elementari e medie, Vides onlus, che conduce attività didattico-ricreative insieme a bambini dai 6 ai 13 anni, il Corpo volontari Protezione Civile di Montesilvano, che conduce attività di Protezione Civile e servizi socio-assistenziali, e l’associazione Clowndoc, impegnata in attività di clownterapia in ospedale e formazione alla terapia del sorriso: «Questo progetto – commenta Casto Di Bonaventura, vice presidente del Csv Pescara – lo portiamo avanti da 14 anni, tanti quanto sono quelli del Csv, e potrebbe sembrare finalizzato ad un’utilità marginale, invece tira fuori quello che c’è di buono in ognuno di noi in particolare nei giovani che sono sempre più sensibili a questa tematica. Negli anni scorsi, la media degli iscritti ha raggiunto i 300-400 studenti».

Gli studenti delle scuole aderenti, l’Istituto tecnico statale “Aterno-Manthonè”, l’Istituto d’arte “Misticoni-Bellisario”, il Liceo classico “G. D’Annunzio”, il Liceo scientifico “G. Galilei” e l’Istituto superiore “B. Spaventa” di Città Sant’Angelo ma possono ancora aderire altre scuole interessate contattando il Csv Pescara, si ritroveranno mercoledì 23 ottobre, alle ore 15, presso la sala consiliare del Comune di Pescara per prendere parte all’incontro inaugurale dell’edizione 2013-2014, alla presenza della scrittrice Giorgia Coppari autrice del romanzo “Qualcosa di buono”. Ad aprile, infine, ci sarà l’incontro conclusivo con le testimonianze degli studenti partecipanti.

About Davide De Amicis (2488 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website