Ultime notizie

Aumentano gli orti urbani a Pescara

Il progetto dell’associazione Domenico Allegrino, dopo otto anni di attività, sta per espandersi in altre aree cittadine

«Tra un mese circa il Consiglio comunale voterà il piano particolareggiato di Fontanelle, elaborato in sinergia con il Comune di San Giovanni Teatino, che conterrà i principi che consentiranno di realizzare concretamente degli orti urbani su terreni pubblici».

Antonella Allegrino con l'assessore Marcello Antonelli

Questo annuncio, espresso venerdì dall’assessore comunale all’Urbanistica Marcello Antonelli è stata la ciliegina sulla torta alla festa dei 41 ortolani pensionati che da otto anni si avvicendano nella coltivazione degli “Orti d’oro” dell’associazione Domenico Allegrino, i quali si sono ritrovati per la cerimonia di assegnazione dei rispettivi 41 orti da 75 metri quadri, ubicati all’interno di un terreno di 5 mila metri quadri, donato da un privato, in via Fosso Cavone nel quartiere pescarese di Fontanelle.

Gli "Orti d'oro" a Fontanelle

La consegna di un sacchetto di semi, di bietola, insalata, peperoni e quant’altro, ha dunque sancito l’impegno degli ortolani nella coltivazione dei terreni, nominati con valori quali gioia, fiducia e amicizia, potendo usufruire dei frutti del loro lavoro, risparmiando sulla spesa e guadagnandone in vita sociale e non solo: «Siete d’esempio – afferma Antonella Allegrino, presidente dell’associazione Domenico Allegrino, rivolgendosi ai contadini -, perché avete voglia di fare, di partecipare anche se qualche volta arrivate con qualche acciacco, ma quando siete qui lo dite voi stessi che vi sentite meglio. È infatti inutile sottolineare il valore sociale dell’iniziativa ed il risparmio sulle spese sanitarie».

Ed ora a seguito degli incessanti appelli rivolti negli anni dall’associazione all’amministrazione comunale, affinché donasse terreni incolti pubblici da destinare ad orti urbani, tutto questo potrebbe davvero accadere: «Credo che questa sia una bella esperienza – sottolinea l’assessore Antonellidi correlazione tra quello che fanno i cittadini e le associazioni e quello che deve fare l’amministrazione, prendendo quanto c’è di buono sul territorio». Intanto, nei prossimi giorni, un altro terreno pescarese donato da un privato cittadino diverrà un orto urbano.

About Davide De Amicis (2488 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website