Ultime notizie

Libri e peluche ai bambini di Pediatria ed Ematologia

Li doneranno i clown dottori di Willclown dopo averli raccolti, fino al 6 gennaio, all’Ikea di San Giovanni Teatino grazie alla solidarietà di tutti

Fino al 6 gennaio sarà possibile regalare un peluche o un libro a Willclown Pescara Onlus, l’associazione di volontariato attiva dal 2006 che opera presso l’Ospedale Civile di Pescara, nei centri per anziani, nelle case famiglia, negli istituti per disabili e nei luoghi di sofferenza con 80 Clown Dottori che prestano attività in maniera volontaria e gratuita, acquistandolo direttamente all’Ikea di San Giovanni Teatino e lasciandolo nella casetta presente in negozio, vicino l’uscita dopo le casse.

Il logo dell'associazione Willclown

È un piccolo gesto che non costa nulla ma che vale tantissimo per i bambini che l’associazione aiuta ogni giorno. L’idea nasce dalla necessità di rafforzare e sostenere con un momento speciale l’attività di Willclown Pescara di contatto con i bambini dei reparti di Pediatria e di Trapianti del Midollo Osseo dell’Ospedale Civile di Pescara e con i bambini di una Casa Famiglia, luoghi dove costantemente e settimanalmente l’associazione effettua visite clown portando allegria, gioia, positività e leggerezza, per dimenticare almeno per un po’ la malattia e la costrizione in ospedale: «Grazie a questo contributo – dicono da Willclown Pescara – potremo organizzare un pomeriggio di festa e di gioco in ognuno di questi luoghi. E sarà in questa occasione che verranno consegnati i peluche raccolti dai clienti Ikea. Aiutateci a donare un sorriso partecipando all’iniziativa!». I clown dottori saranno presenti nel punto vendita al 19 al 22 dicembre. Per maggiori informazioni, visitare il sito web www.willclownpescara.org.

About Davide De Amicis (3028 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website