Ultime notizie

“Il vero problema è l’indifferenza della gente”

Lo ha sottolineato don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana pescarese, commentando le foto che ritraggono due clochard lasciati dormire sotto i portici di Pescara centro

Un senza fissa dimora accampato sulle strade pescaresi

don Marco Pagniello, direttore Caritas Pescara-Penne

«Il vero problema è l’indifferenza della gente». Lo ha denunciato ieri don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana pescarese, dopo aver guardato le fotografie scattate da passanti che, di buon mattino, ritraevano due clochard mentre dormivano, rannicchiati nelle loro coperte, nel porticato sottostante il complesso residenziale della centralissima via Parini a Pescara.

Già, quell’indifferenza che probabilmente ha spinto tanti residenti e passanti nella zona a tirare dritto, non chiedendosi perché i due senzatetto dormissero all’addiaccio in una città che, grazie al forte impulso della stessa Caritas e di altre associazioni di volontariato in sinergia con l’amministrazione comunale, negli ultimi anni ha fatto molto per garantire un tetto a chi non l’aveva, specie d’inverno: «Infatti – spiega don Marco – anche qualora i due senza fissa dimora avessero trovato il dormitorio di via Gran Sasso pieno, avrebbero avuto facile accesso negli alberghi convenzionati».

I portici sottostanti il complesso residenziale di via Parini

Ma ciò, evidentemente, non è avvenuto e i due hanno trascorso la scorsa notte, e forse altre prima, sotto i portici di un condominio nell’indifferenza generale: «Certo – osserva il direttore della Caritas diocesana – non posso escludere che davanti ad una richiesta d’aiuto, i due clochard abbiano rifiutato, ma non posso neanche escludere che questa richiesta non sia mai giunta».

Eppure basterebbe compiere un piccolo gesto, da parte dei cittadini, per garantire ai tanti poveri e meno abbienti (sempre più spesso conterranei e concittadini costretti alla strada da una crisi economica senza precedenti) una notte da trascorrere al sicuro e con un tetto sopra la testa: «L’invito che faccio ai cittadini – esorta don Marco Pagniello -, nel momento in cui si imbattano in situazione analoghe, è di avvicinarsi indirizzando i senzatetto presso i Centri di ascolto Caritas cittadini o presso i servizi sociali territoriali, ma potrebbero anche solo avvertire le forze dell’ordine, lasciando a loro il compito di farlo».

About Davide De Amicis (2657 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website