Ultime notizie

Papa Francesco conquista l’85% dei giovani italiani

E’ il risultato del Rapporto Giovani, la ricerca promossa dall’Istituto Toniolo, curata dall’Università Cattolica e realizzata da Ipsos, che ha intervistato giovani tra i 18 ed i 29 anni

Papa Francesco

Alessandro Rosina, curatore della ricerca

L’85% dei giovani italiani apprezza e condivide l’attenzione che Papa Francesco riserva alle questioni sociali e all’attenzione agli ultimi. È questo il risultato principale ad emergere dal “Rapporto giovani”, la ricerca promossa dall’Istituto G. Toniolo, curata da un gruppo di docenti dell’Università Cattolica e realizzata da Ipsos (consultabile sul sito web www.rapportogiovani.it).

Per oltre il 70% degli intervistati (un campione rappresentativo fra i 18 e i 29 anni), il Papa è una persona di cui fidarsi, per l’85 % è vicino alla gente e per il 91% ispira simpatia. Oltre l’80% dei giovani è convinto che con Papa Francesco possa crescere la coerenza morale tra i comportamenti e i valori affermati.

Pierpaolo Triani, ricercatore

Ambivalente il voto dato alla Chiesa: 5 credenti su 10 la promuovono (3 su 10 considerando anche i non credenti): «In un clima di generalizzata sfiducia verso tutte le istituzioni e di mancanza di figure credibili di riferimento – osserva Alessandro Rosina, docente di demografia sociale alla “Cattolica” e tra i curatori dell’indagine -, Papa Francesco sembra aver fatto breccia nel cuore delle nuove generazioni».

Una conquista, quella ottenuta dal Santo Padre, legata a fattori precisi: «I giovani – sottolinea Pierpaolo Triani, docente di pedagogia e fra i curatori della ricerca – avvertono nel Pontefice una vicinanza emotiva ed una tensione morale verso la quale manifestano grandi attese, soprattutto in ordine all’attenzione verso problemi sociali e verso l’esemplarità dei comportamenti dei cristiani».

About Davide De Amicis (2964 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website