Ultime notizie

Premiati i risparmiatori di domani

Hanno ricevuto venerdì il libro con impressi i loro disegni sul tema del risparmio, gli alunni delle classi quarte e quinte delle Scuole primarie 11 febbraio 1944 e Raffaele Laporta di Pescara

 

La copertina del libro realizzato da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti

Attraverso disegni ed elaborati scritti, in occasione della Giornata mondiale del risparmio dello scorso ottobre, avevano espresso la loro idea in merito al concetto del contenimento delle spese e ad un utilizzo coscienzioso dei propri soldi e per questo sono stati premiati.

L'elaborato realizzato dagli alunni della quarta c della Scuola 11 febbraio 1944

 

Sono i 73 alunni delle classi quarta e quinta delle Scuole primarie 11 febbraio 1944 e Raffaele Laporta di Pescara i quali, venerdì scorso, hanno ricevuto in regalo il volume “L’arte di mettere da parte”: la pubblicazione realizzata da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti, nell’ambito della seconda edizione del progetto ludico-formativo “Una Storia fattapPosta”, che raccoglie i migliori lavori sul tema del risparmio selezionati tra gli oltre 5.000 provenienti da 130 scuole d’Italia.

L'elaborato realizzato da Piero Perrone della Scuola Raffaele Laporta

 

E così nel testo, è possibile visionare un elaborato per entrambe le scuole. In particolare, per la scuola primaria 11 febbraio 1944 è stato selezionato il lavoro realizzato dalla classe quarta C, che su un foglio di cartone ha raffigurato il sogno di un mondo ecologico, mentre per la Scuola primaria “Raffaele Laporta” è stato scelto il disegno di Piero Perrone, che ha utilizzato ritagli di riviste per creare un collage con l’immagine del tradizionale maialino salvadanaio.

Francesco Polidoro, direttore provinciale Poste

 

Ad effettuare la consegna del libro, alla presenza della vice preside Carolina Varchetta e delle maestre Danila De Leonardis, Ernesta Rabuffo, Laila Verosini (per la Scuola Raffaele Laporta) e delle colleghe Angela Serino, Agnese Iarussi ed Anna Maria De Novellis (per la Scuola 11 febbraio 1944), sono stati i dirigenti di Poste Italiane: «Ringraziamo il Settimo Circolo di Pescara – sottolinea Francesco Polidoro, direttore provinciale di Poste Italiane – che ha aperto le porte alla nostra iniziativa. È importare educare le nuove generazioni al tema del risparmio. Gli alunni hanno risposto molto bene al progetto, dimostrando un grande senso della creatività nei loro lavori».

Ma al di là dei due elaborati prescelti, sono stati centinaia quelli realizzati dagli alunni dei due istituti scolastici lasciatisi ispirare, dopo aver seguito varie lezioni, da concetti come quello di valore del denaro o di risparmio, inteso dal punto di vista energetico oltre che economico.

About Davide De Amicis (2489 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website