Ultime notizie

Cuore Immacolato e San Paolo: parrocchie in festa

A partire da questa sera il Santuario del Cuore Immacolato e da domani sera la parrocchia di San Paolo apostolo a Pescara, saranno in festa per onorare i loro patroni

La sacra effige della Vergine Maria all'interno del Santuario

Anche quest’anno, le feste patronali reciteranno un ruolo importante nell’animazione dell’estate pescarese. Ma non solo quelle storiche e blasonate, San Cetteo tornata d’estate a Portanuova, la Madonna dei Sette Dolori ai Colli e Sant’Andrea al porto, in quanto di altrettanto solenni e suggestive se ne svolgeranno in altri quartieri cittadini, come nel caso della festa del Cuore Immacolato di Maria che, da oggi a domenica, richiamerà la partecipazione di migliaia di fedeli presso il Santuario mariano di viale Vespucci, nel tempo, assai venerato da pescaresi e non: «Infatti – ricorda don Emilio Lonzi, il parroco – l’8 dicembre 1962 la città di Pescara scelse proprio Maria, la Madre Celeste, per chiedere le grazie di cui tutti abbiamo bisogno: la salute per gli ammalati, la serenità per i giovani e le famiglie, la speranza per chi l’ha perduta e la pace per tutti».

don Emilio Lonzi, parroco del Cuore Immacolato

Un atto di affidamento, rinnovato l’8 dicembre 2012. Il Santuario mariano, inoltre, è stato il primo dedicato al Cuore Immacolato di Maria, a sorgere in Italia dopo le apparizioni di Fatima: «Oggi – riconosce don Emilio – questo Santuario rappresenta un importante punto di riferimento non solo per i suoi parrocchiani, instancabili per la generosità espressa verso i più bisognosi, ma anche per l’intera città». Quanto al programma liturgico, l’apice verrà toccato domani pomeriggio, alle ore 18, con la Santa Messa seguita, alle ore 19, dalla processione dell’effige mariana che attraverserà viale Vespucci, via Chiarini, via Mezzanotte, via Bardet e via Caboto.

don Giorgio Wegelin, parroco di San Paolo apostolo

Parlando del programma civile questa sera, alle ore 21, sarà il cabarettista abruzzese Vincenzo Olivieri a portare in scena il suo “Roba da matti summertime 2014”, mentre domani sarà protagonista la pizzica salentina e domenica, alle ore 16, si esibirà la banda di Elice e la sera si ballerà il liscio. Numerosi gli stand gastronomici. Un avvenimento speciale sarà anche quello di martedì 1 luglio, quando il parroco don Emilio Lonzi celebrerà i suoi 25 anni di sacerdozio, presiedendo una messa alle ore 19.

Invece, da domani a lunedì, sarà la festa di San Paolo apostolo ad animare il difficile quartiere di Zanni, con i fedeli che si riuniranno nella parrocchia di via Montanara: «La nostra comunità – spiega il parroco don Giorgio Wegelin è composita, spaziando dalle case popolari di Zanni alle ville al mare, per questo il nostro obiettivo è aggregare la popolazione, creando comunione con le nostre realtà parrocchiali».

Nel programma religioso, spicca la Santa Messa che si svolgerà domenica pomeriggio, alle 17.30, seguita dalla processione animata dalla banda di Picciano. Nel programma civile, saranno da visitare i ricchi stand gastronomici e lunedì sera, alle ore 21, ci sarà spazio per il teatro dialettale de La lima e la raspa.

About Davide De Amicis (2488 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website