Ultime notizie

10 mila minori stranieri in Italia: arriva il Welcome kit

Il kit, a cura dell’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza, fornirà informazioni pratiche, logistiche, di contesto ed un dizionario ai minori stranieri non accompagnati in Italia

Sono circa 10 mila in Italia i minori stranieri non accompagnati e con l’estate e i continui sbarchi il numero è destinato a salire. In tanti fuggono per continuare il viaggio (quasi 2mila risultano irreperibili), spesso in clandestinità, rischiando la propria incolumità.

Vincenzo Spadafora, Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Per loro l’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza ha realizzato il “Welcome kit”, in distribuzione in questi giorni, che verrà consegnato ai bambini, alle bambine e ai ragazzi subito dopo il loro arrivo in Italia grazie al supporto di associazioni, istituzioni, comunità di accoglienza e dei Garanti per l’infanzia e l’adolescenza delle Regioni e delle Province Autonome: «Welcome kit – spiega Vincenzo Spadafora, Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza – è uno strumento pensato per dare risposte concrete ai loro bisogni, è un passaporto dei diritti realizzato con l’obiettivo di contribuire a rompere il muro della diffidenza e della paura, che spesso induce i ragazzi alla fuga o ad assumere comportamenti a rischio. Il kit fornisce informazioni pratiche, logistiche e di contesto, insieme ad un piccolo dizionario».

È dunque uno strumento, per aiutare i minorenni a capire in quale Paese sono approdati e soprattutto quali sono i loro diritti e i pericoli da evitare. Il kit è tascabile, in 4 lingue (italiano, inglese, francese e arabo), composto da 26 carte colorate che affiancano alle informazioni immagini esplicative delle situazioni che i giovani migranti si troveranno a vivere sul nostro territorio.

 

About Davide De Amicis (2990 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website