Ultime notizie

Mensa Caritas: il pranzo dell’Epifania offerto dai dipendenti della Provincia

"Anche quest’anno - spiega Antonio Di Marco, presidente della Provincia -, non ho voluto rinunciare a dare una mano ai volontari che gestiscono la Cittadella Ho lanciato, così, un appello ai responsabili di settore che, senza indugio, hanno raccolto la cifra necessaria a garantire il giusto supporto a Don Marco e i suoi ragazzi"

Nonostate i tagli subiti dall’Ente, i dipendenti della Provincia di Pescara hanno contribuito di tasca propria per donare il conforto di un pasto caldo ai poveri della mensa Caritas pescarese

Al centro il direttore della Caritas don Marco Pagniello, affiancato dal presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco

Sono stati direttamente i dipendenti e i dirigenti della Provincia di Pescara, attraverso le loro donazioni e senza passare attraverso le casse dell’ente, a raccogliere i fondi necessari per offrire il prossimo pranzo dell’Epifania ai 300 poveri e meno abbienti che, quotidianamente, affollano la mensa diocesana gestita dalla Caritas presso la Cittadella dell’accoglienza Giovanni Paolo II in via Alento a Pescara.

La mensa Caritas, all'interno della Cittadella  dell'accoglienza Giovanni Paolo II a Pescara

La mensa Caritas, all’interno della Cittadella dell’accoglienza Giovanni Paolo II a Pescara

Lo ha confermato ieri il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, in visita presso la struttura della Caritas pescarese: «Ho sempre pensato – osserva il presidente Di Marco – che chi fa beneficienza non debba pubblicizzarlo, ma non ho potuto esimermi dal ringraziare pubblicamente tutto il personale della Provincia di Pescara che, pur di continuare a mantenere un filo di solidarietà diretto con i meno fortunati, ha deciso su mio invito di raccogliere dei fondi da destinare a Don Marco Pagniello, che provvederà a trasformarli nel pranzo dell’Epifania».

Un pranzo che avverrà in una struttura considerata il fiore all’occhiello della provincia di Pescara, in termini di accoglienza e solidarietà, mandata avanti da oltre 150 volontari che si prendono cura quotidianamente dei circa 300 sfortunati utenti, di cui il 40% è di nazionalità italiana: «Grazie ai volontari della Caritas – sottolinea il presidente della Provincia di Pescara -, pur essendo in situazione di estremo disagio, questi cittadini non si sento mai abbandonati, nessun giorno dell’anno».

Una motivazione, quest’ultima, che ha indotto presidente e personale della Provincia ad avviare una catena solidale: «Come presidente della Provincia – spiega Di Marco – anche quest’anno, perciò, nonostante le casse dell’ente siano praticamente vuote, non ho voluto rinunciare a dare una mano ai volontari che si occupano di gestire la Cittadella. Ho lanciato, così, un appello ai responsabili di settore che, senza indugio, si sono dati da fare per raccogliere la cifra necessaria a garantire il giusto supporto, in questi giorni di festa, a Don Marco e ai suoi ragazzi». Persone ritenute straordinarie alle quali il presidente della Provincia ha assicurato di ritornare a far visita, entro fine gennaio, accompagnato dai 46 sindaci dei comuni della Provincia.

About Davide De Amicis (2946 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website