Ultime notizie

“Fai un gesto d’amore, dona un farmaco”

La finalità dell’iniziativa è raccogliere farmaci da donare ai 1.576 enti caritativi italiani convenzionati con Banco farmaceutico. Per il 2015 occorrono oltre 3 milioni di medicinali da destinare a oltre 400 mila persone in stato di disagio su tutto il territorio nazionale

Sono 3.650 farmacie, di 97 province e oltre 1.200 comuni d’Italia, che aderiscono alla quindicesima Giornata di raccolta del farmaco,. farmaci di automedicazione, da donare ai poveri

La locandina ufficiale dell'iniziativa

Fai un gesto d’amore, dona un farmaco” è l’iniziativa lanciata dalla Fondazione Banco farmaceutico onlus, nell’ambito della XV Giornata di raccolta del farmaco (GRF 2015) che si tiene oggi nelle 3.650 farmacie di 97 province e più di 1.200 comuni che aderiscono all’iniziativa.

In queste farmacie si potranno acquistare e donare farmaci da automedicazione, che verranno destinati alle persone in stato di povertà. La finalità dell’iniziativa è, infatti, raccogliere farmaci da donare ai 1.576 enti caritativi italiani convenzionati con Banco farmaceutico. Per il 2015 occorrono oltre 3 milioni di medicinali da destinare a oltre 400 mila persone in stato di disagio su tutto il territorio nazionale.

La Giornata è realizzata dalla Fondazione banco farmaceutico onlus, in collaborazione con Federfarma e Cdo Opere sociali, e si svolge sotto l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica. Tra l’altro, sono oltre 14 mila i volontari messi in campo. Per conoscere le farmacie aderenti e altre informazioni dettagliate, visitare il sito web http://www.bancofarmaceutico.org/default.asp?id=368&ricerca=elenco+farmacie#.VN6r5fmG_HW

About Davide De Amicis (2698 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website