Ultime notizie

Medici dall’Angola a Pescara per formarsi e migliorare la sanità in Africa

"Gli ospedali, in Angola, - racconta Paulo Miguel Luvangamo, medico specializzando in Urologia - si stanno organizzando e così vogliamo vedere come funziona la salute qui a Pescara, tornando nel nostro Paese con un bagaglio che ci permetta di fare la differenza"

Da tre anni l’associazione Marco Di Martino onlus fa arrivare operatori sanitari angolani a Pescara, facendoli specializzare nella Asl, grazie ad una convenzione tra Regione Abruzzo e Angola

Gli operatori sanitari angolani con lo staff medico della Asl di Pescara
Maurizio Gentile, associazione Marco Di Martino onlus

Maurizio Gentile, associazione Marco Di Martino onlus

È iniziata martedì, con l’incontro conoscitivo all’Ospedale Civile, una nuova sessione del corso formativo riservato agli operatori sanitari provenienti dalla regione dell’Huila, in Angola. I nove specializzandi, quattro medici e cinque infermieri di età compresa fra i venti e i trent’anni, sono appena giunti a Pescara per apprendere nuove conoscenze in ambito medico, da riportare nei rispettivi ospedali di provenienza, grazie all’impegno dell’associazione pescarese Marco Di Martino onlus che predispone gli spostamenti e la loro permanenza: «È da circa tre anni – ricorda Maurizio Gentile, braccio operativo in Angola dell’associazione – che medici, infermieri e tecnici di laboratorio angolani vengono qui, a formarsi presso la Asl di Pescara, grazie al progetto reso possibile dall’accordo firmato nel 2010 tra la Regione Abruzzo e la regione angolana dell’Huila, per mezzo del quale l’Abruzzo sta conquistando un ruolo da protagonista nella ricostruzione del Paese, anche in campo economico e culturale oltre che sanitario».

Paulo Luvangamo, medico specializzando in Urologia

Paulo Miguel Luvangamo, medico specializzando in Urologia

Ma tornando al progetto formativo, i nove medici e infermieri angolani appaiono entusiasti e con una gran voglia di imparare: «Gli ospedali, in Angola, – racconta Paulo Miguel Luvangamo, medico specializzando in Urologia – si stanno organizzando e così vogliamo vedere come funziona la salute qui a Pescara, tornando nel nostro Paese con un bagaglio che ci permetta di fare la differenza».

Amelia Das Dores Tavares da Trota, infermiera specializzata

Amelia Das Dores Tavares da Trota, infermiera specializzata

E la formazione, negli ospedali angolani, è necessaria soprattutto in ambiti delicati come quello dell’emergenza: «Lavoro in terapia intensiva – afferma Amelia Das Dores Tavares da Trota, infermiera specializzata – e il nostro livello in materia è ancora basso, così spero di apprendere qui nozioni utili ad innalzare il nostro livello di preparazione».

dottor Giustino Parruti, referente medico del progetto

Dott. Giustino Parruti, referente medico del progetto

Il progetto formativo, per la Asl di Pescara, è coordinato dal dottor Valerio Cortesi, direttore sanitario interpresidio, mentre il referente medico è il dottor Giustino Parruti: «I corsi – spiega il primario di Malattie Infettive dell’Ospedale Civile – hanno una durata compresa fra i due e i sei mesi e, solitamente, vertono sulle specialità mediche più richieste, terapia intensiva, ambito pediatrico, endoscopia, traumatologia, neonatologia e organizzazione dei servizi di emergenza territoriali».

Nello specifico, i corsisti vengono assegnati ai responsabili medici e infermieristici dei reparti a cui sono assegnati i quali, a loro volta, nominano dei tutor che li seguono direttamente: «Mentre si sottopongono – illustra Parruti – a lezioni intensive di lingua italiana, partecipano ai corsi specifici relativi ai loro ambiti di intervento anche prendendo parte a lezioni frontali, nell’ambito degli incontri già previsti per il personale Asl: corsi di ecografia, microbiologia, ostetricia e non solo».

About Davide De Amicis (2632 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website