Ultime notizie

Torna domani la Colletta del libro a Pescara

"Leggendo libri - spiegano gli organizzatori in una nota -, si superano barriere, ci si eleva, si cresce e si accede a panorami diversi. La prospettiva dello sguardo cambia, si respira libertà anche quando ci si trova in situazioni di isolamento. Insomma, la cultura diventa un'occasione di riscatto e rinascita"

Saranno otto le librerie aderenti, tra Pescara, Montesilvano e San Giovanni Teatino, dove i clienti potranno acquistare o donare libri nuovi in favore di minori disagiati e detenuti

Se è vero, come affermava la scrittrice francese Marguerite Yourcenar, che “costruire biblioteche è come edificare granai contro l’inverno dello spirito”, allora regalare un libro a chi vive nel disagio può rappresentare una piccola opportunità di rinascita.

Con questi presupposto torna domani a Pescara la Colletta del libro, promossa dall’associazione di volontariato Stella del mare, dal Centro servizi per il Volontariato, dalla Caritas diocesana di Pescara-Penne e dalla Casa Circondariale di Pescara con il patrocinio di Comune e Provincia di Pescara oltre che del Garante per i detenuti, giunta alla sua terza edizione per raccogliere romanzi e racconti per ridare una speranza a detenuti e minori disagiati.

La locandina ufficiale dell'evento

La locandina ufficiale dell’evento

Un evento la cui importanza è sottolineata dallo slogan “Regala un libro, doni vita”: «Leggendo libri – spiegano gli organizzatori in una nota -, si superano barriere, ci si eleva, si cresce e si accede a panorami diversi. La prospettiva dello sguardo cambia, si respira libertà anche quando ci si trova in situazioni di isolamento. Insomma, la cultura diventa un’occasione di riscatto e rinascita».

Saranno, dunque, decine i volontari dislocati nelle otto librerie pescaresi, e non solo, aderenti all’iniziativa (Feltrinelli in via Milano, Mondadori in Corso Vittorio Emanuele, Libri in Centro in via Milano, Primo Moroni in via Quarto dei Mille, Edizioni San Paolo  in Corso Vittorio Emanuele, Giunti al Punto al Centro commerciale Arca di Spoltore, Librerie Coop al Centro commerciale Ipercoop di San Giovanni Teatino e On The Road Libreria in via D’Annunzio a Montesilvano), i quali inviteranno i clienti a comprare e a donare libri. Saranno più graditi romanzi, racconti e novelle per adulti e ragazzi, purché siano nuovi: «Questo – precisa il Comitato organizzatore – perché per rispondere alla generosità di chi vuole offrire libri usati, occorrono modalità e tempi diversi di pianificazione».

Tra l’altro, fra i volontari impiegati ci saranno anche 8/10 detenuti in permesso che, a maggior ragione, sottolineeranno il valore dell’iniziativa.

Gli organizzatori, infine, sono alla ricerca di volontari, desiderosi di donare due o tre ore del proprio tempo (sarà questa la durata dei turni) nella giornata di sabato 9 maggio, per contribuire alla buona riuscita dell’iniziativa. Le disponibilità si possono inviare all’indirizzo info@lastelladelmare.org, oppure chiamando il numero 389 2427508 o al fax del CSV 085 2058177.

About Davide De Amicis (2946 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website