Ultime notizie

Ricrea: il progetto per avviare imprese efficaci ed efficienti

"Da un lato - spiega Antonio Dionisio, direttore Cdo Abruzzo e Molise -, una ricostruzione che stenta a decollare sta incidendo sull’economia locale, dall’altro la situazione economica dell’intero Paese sta colpendo in misura maggiore i giovani. Ecco perché con questo nuovo progetto vogliamo dare una mano concreta ai giovani accompagnandoli a mettersi in gioco"

E’ rivolto ai giovani il progetto di orientamento e creazione d’impresa, ideato da Compagnia delle Opere e Fondazione Banco Alimentare Abruzzo

Dopo aver sostenuto la riattivazione di tante aziende nella delicata fase post terremoto, Compagnia delle Opere Abruzzo Molise e Fondazione Banco Alimentare Onlus puntano ora sul lavoro e sui giovani. All’orientamento e alla creazione di nuove imprese mira, infatti, la seconda fase del progetto Ri.Cre.A. (riattivazione e creazione di aziende), promosso in sinergia dalle due realtà nella zona del cratere, e articolato in due percorsi.

Il percorso di orientamento, rivolto a giovani dai 18 ai 26 anni, mira a fornire strumenti e soprattutto metodo per essere efficaci nel fare incontrare le proprie caratteristiche personali e professionali con le richieste del mercato. La prima fase sarà dedicata alla raccolta delle adesioni dei partecipanti, mentre la seconda fase prevederà l’analisi delle competenze e la formazione di gruppi per macro aree di competenze e interessi, per poter meglio indirizzare il percorso formativo, di orientamento e accompagnamento.

Inoltre, questa fase prevede attività di natura formativa e informativa con quattro workshop di orientamento. La terza fase riguarderà le attività di orientamento sotto forma di colloqui individuali, con esperti di orientamento al lavoro e imprenditori e simulazioni di colloqui di lavoro. Infine, la quarta fase sarà dedicata all’accompagnamento.

Il percorso di creazione d’impresa ha l’obiettivo di supportare giovani dai 18 ai 35 anni a realizzare la propria idea di business. La prima fase sarà dedicata alla raccolta delle adesioni dei partecipanti, mentre la seconda avrà al centro l’analisi della propria idea di business.

In questo step i giovani verranno accompagnati nel processo di analisi anche del mercato e del contesto di riferimento. La terza fase prevederà quattro moduli di Scuola d’impresa, con approfondimenti di natura business e tecnica, che offriranno ai partecipanti la possibilità di conoscere tematiche aziendali grazie anche al supporto prezioso di trainer e manager di imprese del territorio.

Antonio Dionisio, presidente Compagnia delle Opere Abruzzo

Antonio Dionisio, presidente Compagnia delle Opere Abruzzo

L’obiettivo è di convogliare le idee in progetti di creazione di impresa efficaci ed efficienti. La quarta fase infine vedrà un affiancamento individuale per la realizzazione del proprio business plan (dall’idea al progetto), che porterà all’apertura all’individuazione di strumenti di sostegno per la realizzazione della nuova attività imprenditoriale.

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni vanno inviate entro il 30 giugno 2015 compilando i moduli reperibili sul sito www.ricreailtuofuturo.it, dove sono presenti tutte le informazioni al riguardo: «Il problema del lavoro – spiega Antonio Dionisio, direttore di Cdo Abruzzo Molise – è ancora più sentito. Da un lato, una ricostruzione che stenta a decollare sta incidendo sull’economia locale, dall’altro la situazione economica dell’intero Paese sta colpendo in misura maggiore i giovani. Ecco perché con questo nuovo progetto vogliamo dare una mano concreta ai giovani, accompagnandoli a mettersi in gioco» .

About Davide De Amicis (2946 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website