Ultime notizie

Azione Cattolica: “In Abruzzo e Molise discernimento partendo dai frutti reali”

"In Abruzzo e in Molise – sottolinea monsignor Mansueto Bianchi, assistente ecclesiastico generale dell’Azione cattolica italiana - abbiamo trovato una bella disponibilità e una vivacità, toccando uno dei gangli vitali dell’associazione"

Lo ha affermato ieri Matteo Truffelli, presidente dell’Azione cattolica italiana, incontrando le associazioni parrocchiali abruzzesi e molisane

Il delegato regionale Abruzzo-Molise dell'Azione cattolica italiana Enrico Michetti e Matteo Truffelli, presidente dell'Azione cattolica italiana

Rilanciare e sostenere l’azione dei parroci, realizzare un cammino di fede a misura di famiglia e di giovani riavvicinandoli alla parrocchia e promuovere il cammino associativo in nuove comunità parrocchiali.

Un momento dei lavori, con il Consiglio regionale

Un momento dei lavori con il Consiglio regionale

Queste le sfide dell’Azione cattolica italiana, che nelle giornate di ieri e oggi vede riunire le delegazioni delle undici diocesi d’Abruzzo e Molise a Silvi marina per incontrare la Presidenza nazionale: «L’incontro che stiamo vivendo – spiega Enrico Michetti, delegato regionale Abruzzo-Molise dell’Azione cattolica italiana – va dapprima nella direzione di fare il punto sull’Azione Cattolica regionale, per capire la sua risposta alle numerose sollecitazioni  di Papa Francesco, e in quella di raccontare la bellezza dell’associazione nelle sue realtà parrocchiali, dove si stanno diffondendo iniziative per farsi prossimi all’uomo di oggi».

Del resto, con i suoi 9 mila aderenti distribuiti in centinaia di parrocchie delle regione ecclesiale Abruzzo-Molise, la storica associazione ecclesiale intende farsi carico delle esigenze e delle difficoltà della comunità dei fedeli in un contesto sociale, economico e territoriale complesso, caratterizzato dallo spopolamento dei piccoli centri interni, dalla crisi economica e da uno spiccato individualismo, nonché dalla carenza di vocazioni: «In questa realtà territoriale e sociale così variegata e complessa – osserva Matteo Truffelli, presidente dell’Azione cattolica italiana – dobbiamo innescare un discernimento comunitario, partendo dai frutti della realtà attuale, evitando sguardi al passato o a quello che sarà».

Monsignor Bianchi e monsignor Valentinetti incontrano gli assistenti spirituali regionali

Monsignor Bianchi e monsignor Valentinetti incontrano gli assistenti spirituali regionali

E i risultati attuali, sono i 140 presidenti parrocchiali d’Abruzzo e Molise che oggi si confronteranno, illustrando i loro progetti: «In Abruzzo e in Molise – sottolinea monsignor Mansueto Bianchi, assistente ecclesiastico generale dell’Azione cattolica italiana – abbiamo trovato una bella disponibilità e una vivacità, toccando uno dei gangli vitali dell’associazione».

Un apporto, quello fornito dall’associazione, sostenuto dai vescovi regionali: «È questo un grande momento di confronto – conclude monsignor Tommaso Valentinetti, presidente della Conferenza episcopale abruzzese e molisana – e spero sia anche un momento di crescita».

About Davide De Amicis (2686 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website