Ultime notizie

Pianella ricorda monsignor D’Addario

Celebrazione commemorativa del vescovo originario del paese in provincia di Pescara

Con una celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Tommaso Valentinettiarcivescovo di Pescara-Penne e da monsignor Michele Seccia, vescovo di Teramo-Atri, verrà commemorato, lunedì 7 dicembre, nella paese natale di Pianella (Pe)monsignor Vincenzo D’Addario.

Il vescovo, originario del paese nella provincia di Pescara e morto il mattino del 1 dicembre del 2005, all’età di 65 anni, mentre recitava le lodi nella cappella della curia di Teramo, è ricordato per le sue straordinarie doti di umanità. «Era un buono – ricorda monsignor Vincenzo Amadio, vicario generale di Pescara-Penne e compagno di classe del presule di Pianella – un ragazzo mite, un puro di cuore. Serio, studioso, ma allo stesso tempo capace di relazione. Sapeva, infatti, divertirsi con il calcio e sempre ha continuato ad organizzare attività ricreative per i giovani. Non potrò mai dimenticare uno spettacolo condiviso insieme ai tempi del seminario (foto) intitolato “Se vincessi al totocalcio”».

D'Addario, il primo da sinistra

D’Addario, il primo da sinistra

Alla celebrazione delle 10, nella chiesa parrocchiale di Pianella e alla cerimonia presso il Comune del paese, alle ore 12, parteciperanno anche sacerdoti e fedeli delle diocesi in cui monsignor D’Addario ha operato. Dopo l’esperienza come segretario di monsignor Iannucci e l’assistenza diocesana della gioventù di Azione Cattolica, don Vincenzo fu nominato vescovo ausiliare di Cerignola e Ascoli Satriano nel 1986. Divenne ufficialmente vescovo delle sedi unite l’anno successivo e rimase in Puglia per ben 12 anni, fino al trasferimento, nell’agosto del 2002, nella diocesi abruzzese di Teramo-Atri. «Anche da vescovo – continua monsignor Amadio – ha continuato a mostrare le sue doti umane. Appena arrivò ad Ascoli Satriano come coadiutore del vescovo titolare che era malato, ebbe la premura di assistere, innanzitutto, il monsignore nelle cure e nella riabilitazione. Abbiamo vissuto tanti anni insieme, abbiamo operato nella stessa diocesi prima e luoghi diversi poi, ma sempre nella stessa vigna».

About Simone Chiappetta (424 Articles)
Direttore responsabile del notiziario online "Laporzione.it" e responsabile dell'Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne. Laureato in Scienze della Comunicazione sociale e specializzato in Giornalismo ed Editoria continua la ricerca nell'ambito delle comunicazioni sociali. Ha collaborato con quotidiani di cronaca locale e ha coordinato negli ultimi anni la pagina diocesana di Avvenire.
Contact: Website