Ultime notizie

Maxi esercitazione e nuovo corso volontari per la Misericordia di Pescara

"Ancora una volta la Misericordia - spiega il Governatore Berardino Fiorilli - ha dato prova di presenza solidale sul territorio, raccogliendo subito l’invito della struttura commerciale Arca a partecipare a una giornata di festa, ma anche di grande impegno, che con i Vigili del Fuoco e con le altre organizzazioni di Protezione civile, abbiamo voluto trasformare anche in una giornata informativa e formativa rivolta alla popolazione che ha seguito ogni fase della nostra iniziativa"

I volontari della Misericordia di Pescara, insieme ad altri 100 volontari, Vigili del Fuoco e Carabinieri ieri sono stati protagonisti della Befana volante a Spoltore

I volontari della Misericordia di Pescara insieme ai Vigili del fuoco volontari di Montesilvano

Hanno simulato le fasi del primo soccorso in caso di incidente stradale, con l’estrazione dei feriti dagli abitacoli delle vetture e la prima emergenza in ambulanza, poi una tentata rapina a un furgone con principio di incendio, con la mobilitazione di 5 autoambulanze, un Posto medico avanzato e la partecipazione di circa 100 volontari che, per l’intera giornata dell’Epifania, hanno garantito la propria presenza per la Befana Volante del Centro commerciale Arca.

Berardino Fiorilli, Governatore della Misericordia di Pescara

Berardino Fiorilli, Governatore della Misericordia di Pescara

Sono questi i numeri della Misericordia che, con il coordinamento del Governatore di Pescara Berardino Fiorilli, ieri ha ufficialmente aperto anche la campagna per l’adesione al nuovo Corso per la formazione professionale dei volontari, che prenderà il via il prossimo 26 gennaio presso la sede pescarese di strada Delle Fornaci: «Ancora una volta la Misericordia – spiega il Governatore – ha dato prova di presenza solidale sul territorio, raccogliendo subito l’invito della struttura commerciale a partecipare a una giornata di festa, ma anche di grande impegno che, con i Vigili del Fuoco e con le altre organizzazioni di Protezione civile, abbiamo voluto trasformare anche in una giornata informativa e formativa rivolta alla popolazione che ha seguito ogni fase della nostra iniziativa. E per l’occasione rivolgiamo anche il nostro ringraziamento all’associazione Protezione civile di Montesilvano e all’Associazione Val Trigno, per la splendida collaborazione che ci hanno garantito».

La mattinata è stata caratterizzata dall’esercitazione straordinaria che ha visto sul campo, oltre ai volontari della Misericordia di Pescara, anche i Vigili del Fuoco volontari di Montesilvano, i Vigili del Fuoco di Pescara e i Carabinieri del Noe di Pescara: «Ai cittadini – aggiunge Fiorilli – abbiamo dimostrato in maniera pratica quali sono le norme elementari da osservare in caso di incidente stradale, in modo da permettere ai soccorritori di prestare l’assistenza della fase emergenziale e di lavorare senza ostacoli e senza perdere minuti spesso preziosi per salvare una vita umana».

Ancora più concitate le fasi dell’intervento quando le unità della Misericordia, con il coordinamento di Marco Miccichè, hanno simulato un’aggressione a scopo di rapina ai danni di un furgone con l’inizio di un incendio: «Soprattutto – aggiunge il Governatore della Misericordia di Pescara – abbiamo voluto dimostrare come opera sul campo un volontario dell’emergenza, professionalmente formato e preparato ad affrontare ogni genere di situazione, ricordando che la Misericordia non svolge solo primo soccorso, ma anche il trasporto disabili, dializzati, utenti in condizioni di disagio. Attività portate avanti quotidianamente e che devono risvegliare le coscienze di ciascun cittadino, perché tutti possiamo diventare volontari della Misericordia, tutti dobbiamo sentirci chiamati a rispondere alla richiesta di aiuto che proviene da chi ha più bisogno».

I volontari della Misericordia all'interno di un Posto medico avanzato

I volontari della Misericordia all’interno di un Posto medico avanzato

A tal fine dal prossimo 26 gennaio, alle 20.30 nella sede di Strada delle Fornaci a Pescara, riprenderà il corso per la formazione dei nuovi Volontari e per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail corso2016@misericordiapescara.it, oppure telefonare al numero 329.6386321 o semplicemente scaricare il modulo di iscrizione reperibile sul sito istituzionale www.misericordiapescara.it.

Intanto la giornata di ieri si è conclusa con la lotteria tra i 6 mila biglietti venduti: «Lo scorso anno – ricorda il Governatore Fiorilli – abbiamo assegnato il ricavato al reparto di Neonatologia dell’ospedale civile di Pescara. Quest’anno invece la somma raccolta verrà divisa tra la stessa Misericordia e i Vigili del Fuoco Volontari di Montesilvano, un valido sostegno per consentirci di svolgere sempre al meglio le nostre attività sul territorio a servizio degli utenti».

About Davide De Amicis (2705 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website