Ultime notizie

In marcia per la pace a Montesilvano

Don Pagniello, Caritas: “Vincere l’indifferenza è un cammino per tutti”. Sabato l’XI edizione dell’appuntamento diocesano con la Pace

“Vinci l’indifferenza e conquista la pace”. Sarà la frase di papa Francesco a dare il “La” all’undicesima edizione della MARCIA PER LA PACE, prevista, quest’anno, a Montesilvano, sabato prossimo, 23 gennaio.

Alle ore 19, laici e religiosi si ritroveranno nello spazio antistante il PalaSenna di Montesilvano, zona via Vestina «per unirsi nell’impegno e nella promozione della pace» – afferma don Marco Pagniello, organizzatore dell’evento per l’arcidiocesi di Pescara-Penne.

Percorrendo via Senna, via Vestina e arrivando in piazza Diaz, i partecipanti verranno accompagnati da esperienze di quotidianità, da riflessioni sui personali atteggiamenti d’indifferenza e su possibilità di accoglienza per tutti. «L’indifferenza si può vincere – continua don Marco – solo attraverso la conoscenza e la capacità di andare oltre pregiudizi e stereotipi e il coraggio di fare un tratto di vita insieme».

Per questo l’invito alla marcia è per tutti, è un messaggio non confessionale e saranno diverse le associazioni che parteciperanno; in particolare, hanno aderito all’evento diversi gruppi di immigrati del territorio. «Dire insieme “Pace” in questo momento storico, inoltre, – conclude il direttore della Caritas diocesana – è doveroso. Non abbiamo paura di lavorare per la libertà di pensiero, di appartenenza religiosa. Vogliamo dire che la diversità non è un limite, ma un valore, una ricchezza e la Pace ci coinvolge tutti nella Marcia, sì, ma soprattutto nel cammino, insieme, della vita di tutti i giorni».

 

About Simone Chiappetta (458 Articles)
Direttore responsabile del notiziario online "Laporzione.it" e responsabile dell'Ufficio per le Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne. Laureato in Scienze della Comunicazione sociale e specializzato in Giornalismo ed Editoria continua la ricerca nell'ambito delle comunicazioni sociali. Ha collaborato con quotidiani di cronaca locale e ha coordinato negli ultimi anni la pagina diocesana di Avvenire.
Contact: Website