Ultime notizie

Gmg Cracovia: 562.640 iscritti, gli italiani secondo gruppo più numeroso

"Ultimamente - spiega Andrzej Wołpiuk, coordinatore del dipartimento di iscrizione del Comitato organizzatore -, riceviamo molte domande riguardanti la registrazione dei pellegrini singoli, famiglie o gruppi di amici alla Giornata mondiale della gioventù. Il modulo Last minute è proprio dedicato a loro. Vogliamo che il maggior numero di pellegrini si iscriva e partecipi pienamente a questa straordinaria festa"

I giovani dell'arcidiocesi di Milano pronti a partire per la Polonia

Sono 562.640 i giovani che hanno completato la prima fase di iscrizione per la Gmg di Cracovia, inclusi i 358.422 che hanno già scelto il loro pacchetto di pellegrinaggio. È quanto reso noto ieri dal Comitato organizzatore locale della Giornata mondiale della gioventù, che si terrà dal 26 al 31 luglio prossimi. Il sistema di registrazione è stato chiuso giovedì a mezzanotte.

Circa 70 mila persone hanno dichiarato di aver fatto richiesta per il visto di ingresso in Polonia. I pellegrini fino ad oggi registrati provengono da 187 Paesi, inclusi tutti gli Stati europei eccetto San Marino e Andorra. A Cracovia saranno presenti anche giovani dal Kosovo, Bangladesh, Gibilterra, Palestina, Myanmar e Sud Sudan. I polacchi sono i più numerosi (171.979), seguiti dagli italiani (77.224), francesi (34.353), spagnoli (30.861), statunitensi (27.017) e tedeschi (15.484). Le attese degli organizzatori parlano di 1,5 milioni di giovani per la veglia del sabato e la messa finale della domenica.

Da ieri, infine, è partito “Last Minute”, un sistema di registrazione che permetterà agli indecisi di iscriversi alla Gmg fino al 22 luglio. Si tratta di una versione semplificata della corrente procedura di iscrizione e che consente la scelta del giusto tipo di pacchetto del pellegrino sia per i gruppi fino a 150 persone che per i singoli pellegrini: «Ultimamente – spiega Andrzej Wołpiuk, coordinatore del dipartimento di iscrizione del Comitato organizzatore -, riceviamo molte domande riguardanti la registrazione dei pellegrini singoli, famiglie o gruppi di amici alla Giornata mondiale della gioventù. Il modulo Last minute è proprio dedicato a loro. Vogliamo che il maggior numero di pellegrini si iscriva e partecipi pienamente a questa straordinaria festa».

Il modulo Last minute sarà aperto fino al 22 luglio. A differenza del precedente sistema operativo di iscrizione, si compone di una sola fase, di procedure semplificate e permette di pagare solo con carta di credito (Visa, Maestro, MasterCard) e solo in euro: «Il modulo Last minute – avverte padre Wołpiuk – copre solo gli eventi centrali a Cracovia e non offre la possibilità di partecipare alle Giornate nelle diocesi». L’iscrizione è disponibile al seguente indirizzo: https://register.wyd.va/Welcome.

Intanto, circa 112 mila pellegrini, provenienti da 135 Paesi del mondo, hanno confermato la loro partecipazione nelle “Giornate nelle Diocesi” che si svolgeranno dal 20 al 25 luglio, immediatamente prima la Gmg, in tutte le diocesi della Polonia. È quanto reso noto in questi giorni dalla Conferenza episcopale polacca. Rappresentanti di 68 Paesi saranno ospiti dell’arcidiocesi di Varsavia, 55 verranno all’arcidiocesi di Katowice e 38 a quella di Wrocław.

A coordinare tutte le iniziative e favorire così la più ampia partecipazione saranno circa 41 mila volontari diocesani. Come parte delle “Giornate nelle Diocesi”, molti gruppi hanno detto di voler intraprendere opere di misericordia e di lavoro sociale, come per esempio, il servizio in un ospizio e in un orfanotrofio nella diocesi di Koszalin-Kołobrzeg; la visita ai prigionieri nella diocesi di Kielce, la ristrutturazione di una casa di assistenza sociale nell’arcidiocesi di Gniezno e del centro Monar nella diocesi di Elk.

Saranno effettuati lavori di costruzione nell’arcidiocesi di Poznań, si darà una mano nei centri Caritas dell’arcidiocesi di Szczecin-Kamień, sarà garantita la manutenzione dei cimiteri nell’arcidiocesi di Wrocław, la messa a dimora di alberi nella diocesi di Tarnów e la donazione di sangue nell’arcidiocesi di Lublin. Il comitato organizzatore della Gmg stima che alle celebrazioni principali delle “Giornate nelle Diocesi” parteciperanno circa 500 mila persone, tra pellegrini e residenti.

About Davide De Amicis (2531 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista pubblicista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, e scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" nonché sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website