Ultime notizie

Azione cattolica: domani a Pescara incontro-dibattito sulle elezioni

"Scegliere di andare alle urne per votare è già un primo passo per il cambiamento - sottolineano Marco Masciovecchio e Francesca Primavera, vice presidenti diocesani del Settore Giovani di Azione cattolica -, è già una scelta decisiva. Non guardiamo dalla finestra questo momento della storia d’Italia. Scegliamo di metterci in gioco"

Al Centro Adriatico di Pescara, sarà il costituzionalista Romano Orrù a spiegare il funzionamento e l’importanza delle elezioni del 4 marzo

Si svolgerà domani alle ore 19, presso il Centro Adriatico della Fondazione Paolo VI in Lungomare Papa Giovanni XXIII a Pescara, l’incontro-dibattito dal tema “Consapevolmente politica” con il costituzionalista dell’Università degli studi di Teramo Romano Orrù.

Marco Masciovecchio e Francesca Primavera, vice presidenti diocesani Settore Giovani Ac

L’appuntamento, organizzato dall’Azione cattolica dell’arcidiocesi di Pescara-Penne, nasce con l’obiettivo di invitare tutti specialmente i giovani che saranno chiamati alle urne per la prima volta ad esercitare un voto consapevole alle imminenti elezioni politiche del 4 marzo: «Viviamo in un momento difficile – premettono Marco Masciovecchio e Francesca Primavera, vice presidenti diocesani del Settore Giovani di Azione cattolica -, nel quale si sta perdendo la passione per la politica, per il bene comune e per ciò che tiene in vita il nostro Paese e le sue leggi. È facile incontrare volti assenti e disinteressati, che hanno perso fiducia o che non nutrono alcun tipo di interesse. Una società “liquida” che non si lega e non si ancora. Il nostro incontro vuol proprio partire da qui, rappresentando un luogo da cui ripartire insieme e con passione per vivere consapevolmente le elezioni».

La locandina dell’iniziativa

Proprio per questo non si parlerà minimamente di politica, partiti e campagna elettorale, ma si entrerà nel merito del valore dell’appuntamento elettorale, partendo dall’approfondimento degli articoli della Costituzione e dalla spiegazione della complessa legge elettorale che governerà queste elezioni, il Rosatellum bis, attraverso la relazione curata dal professor Orrù.

Al termine, ci sarà lo spazio per il dibattito e le domande del pubblico all’esperto: «Bisogna essere consapevoli – concludono Masciovecchio e Primavera – che il prossimo 4 marzo sarà fondamentale fare una scelta. Astenersi vorrà dire subire passivamente la situazione intorno a noi. Scegliere di andare alle urne per votare è già un primo passo per il cambiamento, è già una scelta decisiva. Non guardiamo dalla finestra questo momento della storia d’Italia. Scegliamo di metterci in gioco».

About Davide De Amicis (3010 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website