Ultime notizie

Tre tende per evangelizzare e abitare le strade pescaresi

"Nella prima tenda – spiega Aristone – ci sarà l’esposizione continua del Sacramento dalle 17 alle 24, animata dall’avvicendarsi continuo dei gruppi diocesani chiamati ad accogliere quanti vorranno accostarsi ad adorare il Signore. Nella seconda ci saranno i sacerdoti della forania di Montesilvano che a turno saranno disponibili per le confessioni e nella terza tenda le associazioni e i movimenti che hanno come carisma l’evangelizzazione, proporranno dei momenti di annuncio del kerigma"

È l’obiettivo di “Tende…Re: due giorni per abitare le strade della diocesi”, l’iniziativa promossa dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali

Le tre tende sono già pronte in piazza Suor Cristina a Montesilvano

Tre tende per abitare la città e mettere in pratica l’esortazione apostolica di Papa Francesco Evangelii gaudium, elaborando nuove prassi per tornare a riannunciare il Vangelo in un mondo che cambia.

I tre appuntamenti diocesani con Tende…Re

È questo l’obiettivo di “Tende…Re: due giorni per abitare le strade della diocesi”, l’iniziativa promossa dalla Consulta delle aggregazioni laicali (Cdal) dell’arcidiocesi di Pescara-Penne, che domani e mercoledì esordirà in piazza Suor Cristina Zecca a Montesilvano, di fronte la parrocchia di Sant’Antonio di Padova, dalle 17 alle 24 in concomitanza con i festeggiamenti del Santo patrono della città adriatica: «Tutto è nato – premette Attilio Aristone, componente del direttivo della Cdal e referente dell’iniziativa – dalla richiesta rivolta un anno fa dall’arcivescovo Valentinetti alle associazioni e movimenti diocesani di studiare l’Evangelii gaudium, per poi mettere in pratica tutto quello che avevamo letto e imparato offrendo un segno per abitare il territorio, riprendendo il tema dell’ultimo convegno pastorale diocesano».

Da qui l’idea di posizionare tre tende, dell’adorazione, della misericordia e della Parola: «Nella prima – spiega Aristone – ci sarà l’esposizione continua del Sacramento dalle 17 alle 24, animata dall’avvicendarsi continuo dei gruppi diocesani chiamati ad accogliere quanti vorranno accostarsi ad adorare il Signore. Nella seconda, invece, ci saranno i sacerdoti della forania di Montesilvano che a turno saranno disponibili per le confessioni e, infine, nella terza tenda le associazioni e i movimenti che hanno come carisma l’evangelizzazione, proporranno dei momenti di annuncio del kerigma (il centro dell’annuncio cristiano del Vangelo, ovvero della morte e della risurrezione di Gesù Cristo), per riscoprire il nostro essere cristiani e il nostro essere amati da Dio». L’appuntamento montesilvanese di domani sera, alle 21.30 verrà impreziosito dall’oratorio sacro “Laudato si’, tutto è carezza di Dio”, a cura dei Cori riuniti dell’arcidiocesi di Pescara-Penne.

La parrocchia di S. Antonio di Padova in Montesilvano

Sabato 16 e domenica 17 giugno le tre tende si sposteranno a Penne, in viale San Francesco con gli stessi orari, e alle 21.30 del sabato sarà il Rinnovamento nello Spirito santo  ad eseguire un concerto di evangelizzazione. Terzo ed ultimo appuntamento, sabato 23 e domenica 24 giugno in piazza Sacro Cuore a Pescara, sempre dalle 17 alle 24, con l’animazione del sabato sera alle 21.30 che verrà curata dalla band musicale della Pastorale giovanile.

Tutto questo avverrà secondo uno spirito ben preciso: «Il ruolo dell’evangelizzatore – conclude Attilio Aristone, citando una catechesi dell’arcivescovo Valentinetti tratta dal Vangelo di Giovanni in cui Giovanni Battista presenta Gesù affermando “Ecco l’Agnello di Dio” -, non è quello di sedurre, ovvero di portare a sé, ma di condurre verso Gesù, verso il Signore».

About Davide De Amicis (2925 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero ed è direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website