Ultime notizie

Montesilvano, la Caritas diocesana partner sociale della manifestazione “Cinema è Cultura”

All’interno della manifestazione ci sarà anche spazio per la proiezione del docu-film “NinivE – Verso le periferie”, ideato e prodotto dalla Caritas diocesana, per la regia di Francesco Calandra e Maria Grazia Liguori

Aprirà i battenti il primo agosto e si concluderà il 9 settembre la lunga rassegna, presso il Pala Dean Martin di Montesilvano, “Cinema è Cultura”, di cui la Caritas diocesana sarà partner sociale.

Film, concerti, mostre ed incontri con gli artisti per l’evento “Cinema è Cultura” in programma dal 1 agosto al 9 settembre presso il Pala Dean Martin di Montesilvano. Una manifestazione all’insegna dell’arte e del sociale e, proprio per questo, la Caritas diocesana di Pescara-Penne sarà partner sociale di questa edizione «E’ importantissimo per noi – spiega Gianni Leone, direttore artistico della manifestazione “Cinema è Cultura” – avere tra i partner sociali la Caritas diocesana di Pescara-Penne perché in questo momento storico di transizione e forti contrasti sociali, è essenziale ritrovare i valori dell’accoglienza, dell’altruismo e della solidarietà, valori da noi pienamente condivisi».

Il Pala Dean Martin di Montesilvano, sede della manifestazione

“Cinema è Cultura”, è una manifestazione finalizzata a diffondere la cultura del cinema, della musica e delle arti in genere, al fine di creare socializzazione tra la popolazione locale e turistica, di valorizzare il contesto locale con uno sguardo, sia alle realtà abruzzesi, sia alle realtà italiane, sia ad una possibile proiezione a carattere internazionale, oltre che a porre in risalto tematiche sociali.

«La solidarietà e la cultura – continua Leone – generano quasi sempre un sentimento di appartenenza ad una medesima grande famiglia, capace di guardare oltre qualsiasi barriera o presunta differenza».

Il camper di Ninive, simbolo dell’attività nelle periferie

La Caritas diocesana di Pescara-Penne non sarà solo partner sociale della rassegna, infatti, mercoledì 8 agosto verrà proiettato il docu-film “NinivE – Verso le periferie”, girato nel 2017 e che racconta l’esperienza del progetto Ninive della Fondazione Caritas Onlus, organo strumentale della Caritas diocesana, nel quartiere Rancitelli di Pescara, per la regia di Francesco Calandra e Maria Grazia Liguori.

Definito dagli stessi registi un “documentario sull’assenza” con al centro una “tenace volontà di resilienza”, NinivE – Verso le periferie è il racconto del quartiere Rancitelli, periferia ovest di Pescara, attraverso lo sguardo multigenerazionale degli abitanti e di chi ha collaborato con l’equipe di progetto.

«La nostra partecipazione alla rassegna sia come partner che con il docu-film in programma – riferisce Don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana – offre l’occasione di raccontare le realtà che quotidianamente incontriamo ed accompagnamo verso percorsi di accoglienza, inclusione e partecipazione attiva alla vita di comunità».

Dopo la proiezione ci sarà un momento di riflessione, alla presenza dei registi e degli operatori della Caritas diocesana, sulla condizione delle periferie e sull’esperienza fatta dal progetto Ninive.

«Abbiamo voluto utilizzare anche una comunicazione in stile documentaristico – conclude Don Pagniello – adatta a diffondere il nostro messaggio, al fine di sensibilizzare verso le fragilità umane e, partendo dalle periferie urbane, arrivare ad una più ampia riflessione di quelle che Papa Francesco ha definito periferie dell’anima e dell’esistenza».

About Giannicola D'Angelo (12 Articles)
Laureato in Sociologia presso l'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti, si occupa di comunicazione, studi sociali e Osservatorio povertà e risorse della diocesi Pescara-Penne.

Rispondi