Ultime notizie

Domani torna l’appuntamento con i cartoons di Filmiamoci qui

"È un bel momento da vivere in famiglia – precisa Federica Lattanzio, presidente dell'associazione Filmiamoci qui – e per i genitori è un’esperienza da poter condividere con i figli, cosa che oggi non accade molto spesso. È un modo per analizzare lo stesso tema, guardandolo due punti di vista differenti"

Domani, alle 15.30 all’Auditorium Giovanni Paolo II in via Cavour a Pescara, verrà proiettato il cartone animato “Gli eroi del Natale”

L'equipe dell'associazione Filmiamoci qui con la presidente, Federica Lattanzio, prima da sinistra

Dopo un anno di stop e in una location rinnovata, l’Auditorium Giovanni Paolo II in via Cavour a Pescara (accanto la parrocchia della Beata Vergine Maria del Rosario), dal mese scorso è tornato l’appuntamento mensile – giunto alla tredicesima edizione – con Filmiamoci qui: l’associazione, promossa dall’Ufficio Comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Pescara-Penne, che aiuta a riflettere sulla vita e sulle relazioni che viviamo attraverso la proiezione e l’analisi di film e cartoni animati.

Per i più piccoli e per i loro genitori, ogni seconda domenica nel mese alle ore 15.30 al costo di 2 euro a persona, si rinnova l’appuntamento con i cartoons. Dopo la proiezione del film d’animazione “Coco”, il mese scorso, domani andrà in visione il cartone “Gli eroi del Natale”: «Si tratta di un cineforum – spiega Federica Lattanzio, presidente dell’associazione Filmiamoci qui -, incentrato sulla proiezione di cartoni animati usciti nell’ultimo anno, per riflettere su tematiche che i ragazzi vivono concretamente, quali l’amore per la famiglia e gli amici. Al termine della proiezione, si dà vita ad un momento di animazione che si conclude con la consegna di un gadget fatto da noi, ispirato al film e alla tematica trattata».

La locandina del film che verrà proiettato domani

Ma la novità di quest’anno è l’aggiunta di un cineforum riservato ai giovani ed agli adulti dai 18 anni in su: «Si chiama Cinemotion – annuncia la presidente di Filmiamoci qui -, che realizziamo in collaborazione con l’associazione Riflessi ogni quarto venerdì del mese, escluso dicembre a causa della concomitanza con le festività natalizie, sempre all’Auditorium Giovanni Paolo II al costo di 2,50 euro a persona. È un modo per riflettere da un punto di vista adulto su una tematica importante, com’è quella delle relazioni».

Lo si farà, in coda alla proiezione del film, con una tecnica innovativa: «Quella dello “psicodramma”, guidato da due psicologi – approfondisce Federica Lattanzio -, per cui sceglieremo una scena significativa del film che faremo rivivere ai partecipanti, invitandoli ad immedesimarsi nei protagonisti e nelle loro scelte».

Dopo la proiezione dei primi due film, “Terapia di coppia per amanti” e “La bellezza del somaro”, venerdì 25 gennaio sarà in visione “La tenerezza”: «Per i più grandi – sottolinea la Lattanzio – sarà un modo per fermarsi e trascorrere una serata di divertimento, andando a vedere un film al cinema e vivendo un momento di confronto su tematiche importanti, guidato da professionisti, per guardare alle cose della vita da una prospettiva differente».

Ma anche l’appuntamento con i cartoni animati, oltre ai piccini, è adatto anche per i più grandi: «È un bel momento da vivere in famiglia – precisa Federica Lattanzio – e per i genitori è un’esperienza da poter condividere con i figli, cosa che oggi non accade molto spesso. È un modo per analizzare lo stesso tema, guardandolo due punti di vista differenti. Del resto, ormai i film d’animazione sono sempre più fatti da adulti, con tematiche che riguardano i ragazzi, ma che coinvolgono gli adulti stessi».

Ma il valore aggiunto di questa iniziativa che coniuga la bellezza di andare al cinema alla riflessione, è indubbiamente il prezzo: «Con 10 euro – osserva la presidente di Filmiamoci qui – riesce ad andare al cinema l’intera famiglia, sono prezzi introvabili in qualsiasi altra sala, vivendo una bella esperienza in famiglia». Le proiezioni andranno avanti fino al mese di aprile.

About Davide De Amicis (2902 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero ed è direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website