Ultime notizie

Un taxi clown per accompagnare serenamente i bambini in ospedale

"Il progetto, in partenza a gennaio – illustra Valeria Pellicciaro, coordinatrice di WillClown Pescara – prevede che 2 clown dottori si rechino a casa dei bambini per accompagnarli in ospedale, insieme ai familiari, a bordo del taxi clown. Il viaggio verso l’ospedale, solitamente pieno di preoccupazione per il bambino, viene rasserenato dalla compagnia dei nostri volontari e dall’uso di giochi e pupazzi"

È l’iniziativa avviata dall’associazione WillClown di Pescara, attraverso il progetto “Un ospedale a colori”

Il nuovo taxi clown dell'associazione WillClown

Un taxi clown, un’automobile colorata, buffa e divertente, per andare a prendere a casa i piccoli pazienti e portali in ospedale, insieme ai loro familiari, alleviando le loro preoccupazioni. È la novità più importante del progetto “Un ospedale a colori”, presentato mercoledì dall’associazione WillClown che dal 2006, con 80 volontari ispirati dalla filosofia di Patch Adams, promuove la clownterapia per alleviare la sofferenza in contesti di disagio: i clown dottori operano portando il sorriso, soprattutto ai piccoli pazienti ricoverati nei reparti pediatrici dell’Ospedale Santo Spirito di Pescara.

Valeria Pellicciaro e Rossella Pietranico di WillClown

Ora, dunque, l’allegra auto dei clown dottori pescaresi sarà a disposizione dei bambini, non solo di quanti dovranno recarsi in ospedale, ma anche di coloro che avranno altre situazioni particolari. Basterà contattare l’associazione al numero 3920360534: «Il progetto, in partenza a gennaio – illustra Valeria Pellicciaro, coordinatrice di WillClown Pescara – prevede che 2 clown dottori si rechino a casa dei bambini per accompagnarli in ospedale, insieme ai familiari, a bordo del taxi clown. Il viaggio verso l’ospedale, solitamente pieno di preoccupazione per il bambino, viene rasserenato dalla compagnia dei nostri volontari e dall’uso di giochi e pupazzi».

In reparto, ad accogliere i piccoli, ci sono i volontari della onlus presieduta da Rossella Pietranico, formati accuratamente in ambito artistico e psicologico per infondere positività e supportare i pazienti pediatrici con gioia, sorrisi, allegria e tanta tenerezza. Quindi, una volta usciti dall’ospedale, dopo terapie o lunghe degenze, il taxi clown si rimetterà in moto e riaccompagnerà i bimbi a casa, aiutandoli a tornare alla normalità senza traumi. Come Will Clown, anche il taxi del sorriso è mosso dal volontariato: per questo è stata lanciata una raccolta fondi per far partire il progetto.

Per “far volare” il taxi clown, i primi a contribuire sono stati l’agenzia di comunicazione Invicto e Roberto Pedicini, tra i più famosi doppiatori italiani, voce di Jim Carrey, Javier Bardem e dei più celebri cartoon Disney e Warner Bros. Insieme hanno realizzato un video che verrà diffuso su media, web e social network, per promuovere il servizio e la raccolta benefica: «Per aiutarci ad aiutare i pazienti pediatrici – ricorda Antonella Consilvio, vice presidente di Will Clown Pescara – è stato attivato un crowdfunding on-line. Basta andare sul sito www.retedeldono.it, cercare WillClown e con pochi click effettuare la propria donazione. Oppure effettuare un bonifico sul conto postale intestato a WillClown Pescara – IT85G0760115400000080953409. Ogni contributo che arriverà, regalerà un viaggio in più al Taxi Clown e tanti sorrisi a tutti i nostri piccoli amici».

La video-presentazione del taxi clown

About Davide De Amicis (2856 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero ed è direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio. In passato ha già collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website