Ultime notizie

Preghiera e testimonianze per ridare bellezza a Rancitelli

Il cantautore don Giosy Cento e Padre Raniero Cerchi chiuderanno i festeggiamenti per i 50 anni della parrocchia degli Angeli Custodi

Oltre alle telecamere di Striscia la notizia, dopo l’aggressione subita dalla troupe di Canale 5 nei giorni scorsi, a tenere i riflettori dell’opinione pubblica accesi su Rancitelli penserà anche la parrocchia degli Angeli custodi diretta dal parroco don Massimiliano De Luca, che martedì 1 ottobre alle 21 chiuderà le celebrazioni per il cinquantennale della fondazione del luogo di culto, ospitando al suo interno un incontro di preghiera e testimonianze dal titolo “Sulle orme di Gesù”.

Antonio Di Luca, direttore artistico della manifestazione

L’evento, organizzato dall’associazione culturale Abruzzo grandi eventi col patrocinio dell’Assessorato comunale all’ascolto del disagio sociale di Nicoletta Di Nisio e la collaborazione del capogruppo Udc Massimiliano Pignoli, vedrà la partecipazione del noto cantautore don Giosy Cento accompagnato dalle riflessioni del sacerdote marsicano Padre Riziero Cerchi. Oltre a loro interverrà Lu.&Gi. (La gioventù di Santa Lucia Filippini), con altre testimonianze di fede, mentre la serata verrà chiusa da un medley di canti eseguiti dai Cori riuniti dell’arcidiocesi di Pescara-Penne diretti da Roberta Fioravanti: «Abbiamo appositamente evitato di organizzare l’ennesimo appuntamento in centro – sottolinea Antonio Di Luca, direttore artistico della manifestazione –, per dare un segno di attenzione a questo luogo sensibile».

Un contesto problematico al quale don Max cerca di ridare speranza: «Il problema – osserva – non è la presenza del male, ma è l’assenza del bene. Occorre riportare la bellezza in questo luogo, come faremo anche con questo evento».

Don Massimiliano De Luca, parroco degli Angeli custodi

Un quartiere segnato dal degrado e dalla presenza della criminalità, che l’ha messo in ginocchio: «Qui la gente ha paura – approfondisce don Massimiliano De Luca -, fugge via, siamo scesi da 10 mila a 4 mila abitanti. Ci sono interi palazzi vuoti, mentre quelli del Ferro di cavallo e del treno sono pieni. In una palazzina, su dieci famiglie residenti, sette sono di spacciatori. Immaginate come possano stare le atre tre. Ma il colpo mortale è stato dato dalla chiusura della scuola».

Mercoledì 2 ottobre, infine, alle 18 sarà la Santa messa presieduta alle 18 dall’arcivescovo di Pescara-Penne monsignor Tommaso Valentinetti, in presenza del Consiglio e della giunta comunale, a concludere solennemente le celebrazioni per il cinquantennale di fondazione della parrocchia degli Angeli Custodi.

About Davide De Amicis (2986 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

Rispondi