Ultime notizie

A Pescara la Cittadella dell’infanzia per prevenire il disagio

"Mediante la specificità e le professionalità dei partner – spiega Grazia Giallorenzo, presidente della Cooperativa sociale Orizzonte – abbiamo messo in campo interventi di natura educativa, ricreativa, di socializzazione e supporto alla genitorialità, come assistenza alla funzione educativa e ricerca occupazionale"

Tra i partner del progetto c’è anche la Fondazione Paolo VI

La sede della Cittadella dell'infanzia, presso il Centro polifunzionale in via Tavo 248 a Pescara

Da due settimane ha trovato casa presso il Centro polifunzionale comunale in via Tavo 248 a Pescara, nel cuore di Rancitelli, La cittadella dell’infanzia: il progetto che promuove il benessere dei bambini tra i 0 ed i 6 anni prevenendo forme di disagio, selezionato dall’impresa sociale Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, realizzato dalla Cooperativa sociale Orizzonte (capofila) in partnership con il Comune di Pescara, la Regione Abruzzo, l’Università D’Annunzio, la Casa circondariale di San Donato, l’Ufficio scolastico provinciale, gli istituti comprensivi Pescara 1, 2, 5 e 7 nonché attraverso Pro formazione academy, Anffas onlus, Ads Bimbi in salute, Associazione laboratorio innovazione Lì Aps, Fondazione Paolo VI, Società italiana medici pediatri, Associazione Gulliver, Associazione Movimentazioni e la Federazione maestri del lavoro.

La presentazione della Cittadella dell’infanzia

Le attività del progetto, della durata di 3 anni, sono partite ad ottobre 2018 sul territorio in attesa del completamento dei lavori di riqualificazione della sede di via Tavo, coordinati dal dirigente comunale Marco Polce. Ieri l’inaugurazione, svolta in presenza del vice sindaco Giovanni Santilli e degli assessori all’Ascolto del Disagio sociale e alle Politiche per la famiglia Nicoletta Di Nisio e Maria Rita Paoni Saccone: «Abbiamo reso la struttura – sottolinea Santilli – una delle più belle della città, dotandola di tutti i confort per i bambini».

Grazia Giallorenzo, presidente Cooperativa Orizzonte

La Cittadella dell’infanzia occupa cinque stanze al piano terra dei locali comunali, dov’è possibile svolgere attività ricreative, laboratori pratici e sportelli di ascolto: «Mediante la specificità e le professionalità dei partner – spiega Grazia Giallorenzo, presidente della Cooperativa sociale Orizzonte – abbiamo messo in campo interventi di natura educativa, ricreativa, di socializzazione e supporto alla genitorialità, come assistenza alla funzione educativa e ricerca occupazionale».

Le attività in svolgimento sono laboratori didattici e ricreativi per i bambini, incontri di formazione per i genitori in cerca di lavoro, laboratori creativi 3D, musicali, di lettura, artigianali, d’arte e manipolazione, d’integrazione multiculturale e di psicomotricità.

Di seguito alcune delle attività previste nel mese di dicembre 2019:

Nido nel bosco:

Giovedì 12-19 dicembre ore 16.30/18.30 cittadella dell’infanzia (Cittadella via Tavo 248)

Sabato 14-21 dicembre ore 9/13 Asilo Raggio di sole (via Colle Marino 143)

Centro Giochi (Cittadella via Tavo 248):

Lunedì 16-23-30 dicembre ore 16.30/18.30

Mercoledì 11- 18 dicembre ore 16.30/18.30

Giovedì 12-19 dicembre ore 16.30/18.30

Sabato 14-21-28 dicembre ore 9/13

Lab 3D (Cittadella via Tavo 248)

Giovedì 12-19 dicembre ore 16.00/17.30

Lunedì 16-23 dicembre ore 16.00/17.30

Laboratori arte e creatività dedicati al Natale (a numero chiuso, iscrizioni sulla pagina Bimbinsalute, Cittadella via Tavo 248)

Mercoledì 11 dicembre ore 16.30 età 1/3 anni

Lunedì 16 dicembre ore 16.30 età 4/6 anni

Laboratori di psicomotricità (cittadella via Tavo 248)

Venerdì 13 dicembre e martedì 17 dicembre
Ore 16 età 3 anni – ore 16.50 età 4/6 anni

Per maggiori informazioni sulle attività e le iscrizioni, è necessario contattare le associazioni coinvolte.

About Davide De Amicis (3056 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website