Ultime notizie

Oggi la messa su Rai 1 da San Valentino in Abruzzo Citeriore

"Nella cartolina – anticipa don Simone Chiappetta – presenteremo San Valentino come porta del Parco nazionale della Maiella, valorizzando anche la sua realtà storico-culturale"

Il dietro le quinte della messa su Rai 1 nella località pescarese, raccontato dal regista don Simone Chiappetta

Un'immagine aerea del paese di San Valentino in Abruzzo citeriore, dominato dal Duomo

È tutto pronto nel Duomo dei Santi Valentino e Damiano a San Valentino in Abruzzo Citeriore, per la trasmissione della santa messa che andrà in onda tra poco alle 10.55 in diretta mondovisione su Rai 1 e in contemporanea su Radio 1, Radio Vaticana e Rai Italia. Sarà il sacerdote pescarese, originario di Torre de’ Passeri, don Simone Chiappetta a firmare la regia televisiva dirigendo i movimenti delle cinque telecamere manovrate dagli operatori della squadra esterna Rai Napoli 3: «Come sempre – spiega il regista, in forza all’Ufficio Comunicazioni sociali della Cei nonché direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Pescara-Penne – cercheremo di essere il meno invasivi possibile durante la messa, utilizzando tre telecamere con operatore e due non presidiate».

Oltre alle riprese anche la fotografia, curata da Pietro Emozione, contribuirà a mostrare nel migliore dei modi le caratteristiche architettoniche della chiesa d’impianto settecentesco a doppia torre campanaria, restaurata nel 1926 da Antonino Liberi: «Il direttore della fotografia, attraverso la scelta delle luci – sottolinea don Chiappetta -, riesce a valorizzare tutto il bello che c’è nella chiesa che, nella sua semplicità, si presenterà calorosa e accogliente per tutte le persone che ci seguiranno in televisione».

Don Simone Chiappetta, regista della Santa messa Rai

Il commento liturgico è affidato a Simona De Santis, la cui voce introdurrà la diretta descrivendo dapprima la cartolina iniziale dedicata alla località di San Valentino, prima di concentrarsi sulla presentazione della liturgia eucaristica celebrata dal parroco don Rocco D’Orazio, con il diacono don Giuseppe Falasca e il cerimoniere Adelmo Mariani: «Nella cartolina – anticipa il regista pescarese – presenteremo San Valentino come porta del Parco nazionale della Maiella, valorizzando anche la sua realtà storico-culturale».

Insomma, la santa messa trasmessa dalla Rai sarà un bel biglietto da visita per San Valentino in Abruzzo Citeriore considerando che, facendo registrare un audience medio di 2 milioni di telespettatori, è il programma più visto della domenica mattina.

Tra l’altro, la santa messa televisiva ha da poco compiuto 60 anni e oggi, in tempi di coronavirus Covid-19 che ha costretto a vivere in quarantena centinaia di famiglie in Nord Italia, si conferma come una trasmissione essenziale: «Nasce – ricorda don Simone Chiappetta – come servizio pubblico per quanti sono costretti a restare a casa, come gli anziani e i malati, e oggi sarà ancora più utile per i fedeli delle diocesi nelle quali non sarà possibile andare a messa nelle rispettive parrocchie».

Clicca qui per seguire la diretta della santa messa su Rai 1 dalle 10.55.

About Davide De Amicis (3317 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website