Ultime notizie

Via Crucis della Solidarietà: lontani ma vicini

Venerdì 3 aprile alle 17:00 la Caritas diocesana, tramite il materiale messo a disposizione, offrirà la possibilità di vivere idealmente insieme, ma da casa propria, la Via Crucis della Solidarietà 2020.

Sono tante le iniziative che la Chiesa italiana sta proponendo in questo momento di prova e di difficoltà per accompagnare singoli e comunità nella vita pastorale: segni di speranza e di costruzione del futuro.

E’ online il portale chiciseparera.chiesacattolica.it, dove vengono raccolte le buone prassi messe in atto con materiali di approfondimento, riflessione e per la preghiera.

Anche la Chiesa locale è impegnata attraverso i parroci, le associazioni e i movimenti a dare spazio, mediante i mezzi televisivi e radiofonici, il web, i social network, a questo tempo forte della Quaresima.

A tal proposito la Caritas diocesana di Pescara-Penne propone l’appuntamento annuale con la Via Crucis della Solidarietà per venerdì 3 aprile alle 17:00 che per l’occasione è stata adattata ad una forma celebrativa da fare in casa. E’ stato redatto uno strumento condiviso per restare in comunione, pregando ciascuno dalle proprie case, con le proprie famiglie, possibilmente nello stesso momento.

«Lontani, ma vicini in questa preghiera che coralmente si alzerà a Dio – si legge nella nota all’evento sul sito della Caritas diocesana – E’ il nostro comunitario appuntamento con Dio, ciascuno dal suo luogo!».

Dal sito web della Caritas diocesana è possibile scaricare il libretto per la Via Crucis della Solidarietà 2020 in cui trovare anche le indicazioni per le letture in modo da poter coinvolgere tutti i propri familiari.

Per accedere e scaricare il libretto clicca qui

About Giannicola D'Angelo (65 Articles)
Laureato in Sociologia presso l'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti, si occupa di comunicazione, studi sociali e Osservatorio povertà e risorse della diocesi Pescara-Penne.