Ultime notizie

Rotary club Pescara: 200 tessere donate a famiglie povere per fare la spesa

"Il Comune - sottolinea Carlo Masci, sindaco di Pescara - è vicino a tutti i pescaresi e lo ha testimoniato eloquentemente nel periodo della pandemia da Covid-19, proprio con la consegna di pacchi alimentari e buoni spesa che hanno consentito a tante famiglie di poter fronteggiare l’emergenza"

Le tessere, del valore di 25 euro l’una, verranno distribuite a famiglie individuate dal Comune di Pescara

La consegna delle tessere al Comune di Pescara

A 200 famiglie pescaresi che vivono uno stato di disagio economico verranno consegnate altrettante tessere bancomat, da 25 euro ciascuna, per fare la spesa nei punti vendita del Gruppo Gabrielli. È l’iniziativa presentata stamani dal Rotary club di Pescara nella sala consiliare del Comune: «Si tratta della fase finale di un progetto – spiega Michele Serra, presidente del Rotary club Pescara – che ha già visto la fornitura degli arredi a due stanze al Tribunale di Pescara per ospitare le donne che devono testimoniare per episodi di maltrattamenti, nonché la donazione di poltrone per il reparto di Ortopedia dell’ospedale e di 300 mascherine FFP2 all’Azienda sanitaria regionale».

Adelchi Sulpizio, assessore comunale alle Politiche sociali

Le famiglie alle quali l’amministrazione comunale distribuirà le tessere bancomat, sono state individuate sulla base di un’apposita lista con i nominativi di quelle in difficoltà: «Conosciamo bene la realtà territoriale – sottolinea Adelchi Sulpizio, assessore alle politiche sociali Adelchi Sulpizio – e sappiamo che ci sono concittadini che si attendono da noi un aiuto per la quotidianità. Siamo molto impegnati su questo fronte e stiamo raccogliendo i primi risultati».

Carlo Masci, sindaco di Pescara

D’altra parte, nell’ambito di questa nuova crisi economica innescata dalla pandemia di Coronavirus Covid-19, l’impegno del Comune di Pescara è stato quello di costruire una rete sociale: «Che – osserva Carlo Masci, sindaco di Pescara – si è dimostrata funzionante e funzionale in un sistema che vede interagire proficuamente il pubblico e il privato. Il Comune è vicino a tutti i pescaresi e lo ha testimoniato eloquentemente nel periodo della pandemia da Covid-19, proprio con la consegna di pacchi alimentari e buoni spesa che hanno consentito a tante famiglie di poter fronteggiare l’emergenza».

About Davide De Amicis (3287 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website