Ultime notizie

Stasera il Rosario per l’Italia da Matera

Tv2000, InBlu Radio, Avvenire, Sir, Federazione dei settimanali cattolici e Corallo, d’intesa con la Segreteria generale della Conferenza episcopale italiana, invitano «i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi, mercoledì 17 giugno, per recitare insieme il Rosario che verrà trasmesso da Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) e da InBlu Radio e su Facebook»

La preghiera sarà presieduta da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo di Matera

La Cattedrale di Matera

Si rinnoverà anche stasera alle 21, come ogni mercoledì, l’appuntamento con il Rosario per l’Italia che andrà in onda dalla Cattedrale di Maria Santissima della Bruna e Sant’Eustachio a Matera.

L’appuntamento per il quale Tv2000, InBlu Radio, Avvenire, Sir, Federazione dei settimanali cattolici e Corallo, d’intesa con la Segreteria generale della Conferenza episcopale italiana, invitano «i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi, mercoledì 17 giugno, per recitare insieme il Rosario che verrà trasmesso da Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) e da InBlu Radio e su Facebook». Il Rosario verrà trasmesso anche dalla pagina Facebook della Cei e, nella zona di Pescara-Chieti, da Radio Speranza InBlu (la radio dell’arcidiocesi di Pescara-Penne, ascoltabile sugli 87.60 Fm oppure in streaming). La preghiera sarà presieduta da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo di Matera.

Per l’occasione, sulla pagina Facebook dell’agenzia di stampa Sir, è possibile inviare le proprie preghiere. C’è chi ha pregato per la guarigione di chi ha contratto il virus per aiutare i malati, ma anche chi ha auspicato la conversione dei cuori: «Maria, Madre di tutti noi – prega Gigliola Zanoni -, aiutaci a essere felici di ciò che abbiamo e di saper rivolgere il nostro cuore a chi soffre e a imparare a essere persone umane nell’accogliere il prossimo».

Marisa Treglia ha invece affidato alla Madonna «tutto il mondo intero che sta soffrendo per via di questa pandemia». Daniele Carmine ha invece avuto un pensiero «per i ragazzi che faranno gli esami di maturità». E poi la preghiera «affinché torniamo presto alla normalità senza più distanze, mascherine e ogni altra restrizione». Natalina Rullo, inoltre, supplica la Madre Celeste perché aiuti «tutti gli ammalati di Coronavirus nel mondo».

Salvatrice Chieffalo ha chiesto «aiuto per chi ancora stenta a convertirsi». Caterina Santelli ha poi pregato per Chiara, che ha contratto il Covid-19 per aiutare gli altri. Mentre Francesco Caputo si è rivolto alla Vergine Maria, chiedendole di «aprire i cuori e le menti di chi amministra la cosa pubblica. A nessuno manchi il necessario per vivere». Dalla preghiera di Pina Trapani è invece giunta la richiesta a Maria di proteggere «noi tutti in questo momento di incertezze», affinché «ci dia la gioia per una nuova rinascita spirituale e sociale». «Regina della Pace, ti affido i cuori duri, radicati nelle proprie convinzioni», ha pregato Mariella Coco. Infine, la preghiera di Franca Dioguardi: «O Madonna della Bruna, liberaci dal Coronavirus, fa’ che in Italia e nel mondo intero possa sparire questo virus che ogni giorno miete tante vite umane».

Clicca qui per scaricare il libretto della preghiera.

Foto copertina di Sailko / CC BY (https://creativecommons.org/licenses/by/3.0)

About Davide De Amicis (3370 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website