Ultime notizie

Mostra virtuale per festeggiare san Giovanni Battista

L’evento gratuito delle Gallerie degli Uffizi con le opere d’arte dei più grandi maestri in onore del patrono di Firenze

Oggi, 24 giugno, la Chiesa ricorda la nascita di san Giovanni il Battista, un santo molto venerato dalla pietà popolare.

Tra tutte le iniziative religiose e civili -riorganizzate alla luce delle disposizioni Covid- spicca la mostra virtuale organizzata dalla Galleria degli Uffizi per celebrare anche artisticamente il santo patrono di Firenze. La festa, particolarmente sentita dai fiorentini, è infatti legata alle vicende del Museo fin dal Settecento, quando il 24 giugno era l’unico giorno di apertura al pubblico delle sale degli Uffizi.

Presentando la mostra Il Santo che battezzò Cristo. Scene dalla vita di San Giovanni Battista, il direttore del museo Eike Schmidt ha spiegato come si tratti «non solo di un omaggio al patrono cittadino, ma anche di un modo per festeggiare con tutti, a Firenze e nel mondo, una giornata di così grande significato». La figura di san Giovanni il Battista, -definito il Nuovo Elia in quanto punto di raccordo tra Antico e Nuovo Testamento- ha ispirato i più grandi artisti dell’Occidente, che per secoli gli hanno dedicato innumerevoli opere d’arte.

A testimonianza della grande influenza che il Battista ha esercitato e continua ad esercitare, la mostra, curata da Anna Bisceglia, comprende quindici opere che vanno da Trecento al Novecento e raffigurano tutta la vita del santo, dalla nascita all’infanzia, dalla vita nel deserto al Battesimo di Gesù, fino alla prigionia e alla decollazione.

Tra le importanti opere di Raffaello, di Leonardo e del Bronzino è stata inserita nel percorso virtuale anche un’icona russa in rappresentanza anche dell’arte orientale.

Per visitare la mostra virtuale clicca qui.

About Alfredo Battisti (41 Articles)
Classe 2000, è di Torre de' Passeri. Ha conseguito il diploma con lode al Liceo Scientifico di Popoli. Studia Giurisprudenza presso l'Università LUMSA di Roma.