Ultime notizie

Stasera il Rosario per l’Italia in onda dalla Cattedrale di Cosenza

Il Rosario che verrà trasmesso da Tv2000 (canale 28 e 157 Sky), InBlu Radio e sulle pagine Facebook, compresa quella della Conferenza episcopale italiana, nonché in streaming su Radio Speranza InBlu, sugli 87.60 Fm nella zona di Pescara-Chieti

L‘appuntamento andrà in onda dalla Cappella della Madonna del Pilerio

La Cattedrale di Cosenza

Questa sera alle 21 il settimanale appuntamento con la preghiera del Rosario per l’Italia verrà trasmesso dalla cappella della Madonna del Pilerio, nella Cattedrale di Cosenza, e sarà presieduto dall’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, monsignor Francesco Nolè.

Come sempre Tv2000, InBlu Radio, Avvenire, Sir, Federazione dei settimanali cattolici e Corallo che – d’intesa con la Segreteria generale della Cei – promuovono la partecipazione, invitano i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi per recitare insieme il Rosario che verrà trasmesso da Tv2000 (canale 28 e 157 Sky), InBlu Radio e sulle pagine Facebook, compresa quella della Conferenza episcopale italiana, nonché in streaming su Radio Speranza InBlu, sugli 87.60 Fm nella zona di Pescara-Chieti.

La Madonna del Pilerio

Continua anche l’iniziativa #Preghiamoinsieme dell’agenzia di stampa Sir, che pubblica le intenzioni di preghiera che i fedeli inviano sulla pagina Facebook dell’organo di stampa. Anche in questa settimana le preghiere, presentante alla Vergine Maria, sono state prevalentemente dedicate alla fine della pandemia di Coronavirus Covid-19 e alle sue vittime.

Marilena Verna, ad esempio, ha rivolto il suo pensiero a «tutta l’ umanità» e a «tutti i defunti vittime di questa pandemia». Adele Fiorenza si è invece rivolta alle altre fragilità, dedicando la sua preghiera «agli alcolisti e alle loro famiglie». E se Anna Frangella prega per «la fine della pandemia», Laura Pieretti chiede alla Madre di Misericordia di «aiutarci e proteggere tutte le famiglie», aggiungendo una richiesta di aiuto per «gli ammalati».

Anche in questo caso, sono stati diversi i pensieri per le anime del Purgatorio, nonché le richieste di intercessione per motivi più personali che riguardano, tra gli altri, problemi di salute dei propri cari. Enia Giansante, come anche Claudia Morandi, infatti, pregano per la loro famiglia e per le persone care. Altri chiedono aiuto per la propria situazione lavorativa difficile: «Come a Cana di Galilea – prega Francesco Caputo -, mostrati ancora una volta quale sei, Madre di misericordia, per la fine di questa pandemia».

Foto – Pagina Facebook Cattedrale di Cosenza

About Davide De Amicis (3253 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it, collabora con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, la radio dell'arcidiocesi di Pescara - Penne, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

Rispondi