Ultime notizie

Morricone: “Dio lo accolga assegnandogli partiture per i cori angelici”

"La sua musica - ricorda Vincenzo Corrado, direttore dell'Ufficio Comunicazioni sociali della Cei - ha scandito la crescita umana e spirituale di intere generazioni, aprendo all’incontro e disegnando itinerari verso il trascendente. Siamo grati al Maestro Morricone perché la sua comunicazione, attraverso la musica, è stata sempre ispirata da verità, bontà e bellezza"

La dedica del cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, al grande compositore

Ennio Morricone

Anche il Vaticano ha ricordato il maestro e compositore Ennio Morricone, scomparso nella notte a 91 anni presso il Campus biomedico di Roma a causa delle complicanze seguite ad un intervento chirurgico subìto per la frattura di un femore.

Card. Gianfranco Ravasi

È stato infatti il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, a dedicargli un tweet di saluto: «Sono vicino con affetto alla moglie Maria e alla famiglia – scrive – nel ricordare il maestro Ennio Morricone: lo affido a Dio perché lo accolga nell’armonia celeste, forse assegnandogli l’incarico per qualche partitura da far eseguire ai cori angelici».

Il tweet del cardinale Gianfranco Ravasi
Vincenzo Corrado, direttore Ufficio Comunicazioni sociali Cei

Anche la Conferenza episcopale italiana ha ricordato il celebre compositore di colonne sonore cinematografiche, nonché premio Oscar, attraverso il direttore dell’Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali Vincenzo Corrado: «Ha dato forma alla bellezza – sottolinea -. La sua musica ha scandito la crescita umana e spirituale di intere generazioni, aprendo all’incontro e disegnando itinerari verso il trascendente. Siamo grati al Maestro Morricone perché la sua comunicazione, attraverso la musica, è stata sempre ispirata da verità, bontà e bellezza. Dal dopoguerra a oggi, Morricone ha accompagnato la vita tutti noi spingendoci a scoprire sempre sfumature musicali nuove. Dalle musiche di celebri brani radiofonici nell’Italia del boom economico, in cerca di spensieratezza, come “Abbronzatissima” di Edoardo Vianello oppure “Sapore di sale” di Gino Paoli del 1963, alle suggestive composizioni da film come “C’era un volta in America” del 1984 di Sergio Leone, “Mission” del 1986 di Roland Joffé oppure “Nuovo cinema Paradiso” del 1988 di Giuseppe Tornatore. Muovendosi sul pentagramma Morricone ha esplorato tutti i confini musicali, trovando nella composizione da film il suo orizzonte di senso».

Ed Ennio Morricone non si è distinto solo per la musica e la cultura, ma anche nella sua vita di uomo legato dall’amore per la moglie Maria sposata nel 1956, con la quale ha avuto quattro figli restandole accanto per oltre 60 anni, a cui ha dedicato tutti i suoi premi compreso l’Oscar alla carriera conferitogli nel 2007: «Morricone – conclude Corrado – ha dimostrato nel corso della sua vita impegno civile e testimonianza religiosa. In particolare, dopo la tragedia dell’11 settembre 2001 ha composto ed eseguito “Voci dal silenzio”, che è diventato poi un canto per tutte le vittime di stragi e tragedie nel mondo».

About Davide De Amicis (3312 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website