Ultime notizie

Con 1 euro gli abruzzesi hanno donato oltre 435 mila pasti ai poveri

È il risultato della raccolta solidale “Aggiungi 14 posti a tavola” realizzata da Conad Adriatico con il Banco alimentare dell’Abruzzo

La consegna del ricavato nella sede pescarese del Banco alimentare dell'Abruzzo

È di 31.097 euro, equivalente a 435.358 pasti, il ricavato della quarta edizione della raccolta fondi “Aggiungi 14 posti a tavola: basta 1 euro”: la campagna solidale che dal 20 luglio al 20 agosto scorso ha avuto un grande successo grazie alla generosità degli abruzzesi, che hanno fatto i propri acquisti in alcuni punti vendita del gruppo Conad Adriatico – negli IperConad di Città Sant’Angelo, Colonnella e Ortona, SpazioConad di Lanciano e Chieti e nei ConadSuperstore di Silvi, Spoltore e Pescara – grazie al semplice meccanismo che ha permesso ai clienti di aggiungere 1 euro al conto della spesa.

Antonio Dionisio, presidente del Banco alimentare dell’Abruzzo, con una delegazione di Conad Adriatico

Un euro è infatti quanto serve al Banco Alimentare per il recupero e la distribuzione di 7 kg di cibo, equivalenti a 14 pasti (secondo la stima della Fédération Européenne des Banques Alimentaires, 1 pasto corrisponde a 500 grammi di alimenti). Beneficeranno di questo supporto ben 36.050 persone indigenti sostenute giorno dopo giorno dal Banco Alimentare Abruzzo, l’associazione che recupera cibo dalla grande distribuzione, imprese agroalimentari e programmi di lotta alla povertà per distribuirlo, attraverso una rete di 215 enti convenzionati, a chi vive nel bisogno: «La quarta edizione di questa bella iniziativa – commenta Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare Abruzzo – ha dimostrato la solidità di una partnership tra Banco Alimentare e Gruppo Conad, sfociata nell’aumento dei punti vendita che hanno aderito. La risposta degli abruzzesi, così, è stata ancora maggiore quest’anno. Grazie di cuore al gruppo di Conad Adriatico per continuare a credere nel valore del nostro lavoro e per contribuire, con questa iniziativa, a sostenere tante famiglie bisognose».

I fondi raccolti sono stati ufficialmente consegnati ieri, 16 settembre 2020, nella sede del Banco Alimentare dell’Abruzzo a Pescara, alla presenza di Antonio Dionisio e Cosimo Trivisani, rispettivamente presidente e direttore Banco Alimentare Abruzzo, e Giuseppe Rocchio, responsabile di area del canale Iper e Superstore di Conad Adriatico: «Questa partnership con il Banco Alimentare – sottolinea Rocchio, responsabile di area del canale Iper e Superstore di Conad Adriatico – è molto importante e qualificante per il nostro gruppo, anche perché con un piccolo gesto è possibile aiutare tante persone bisognose. Per una realtà come la nostra, che ha la forma di cooperativa per creare valore sociale, è una cosa fondamentale così come rispondere ai bisogni delle persone anche fuori dai negozi, vista la nostra attenzione alle comunità dove operiamo».

About Davide De Amicis (3368 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website