Ultime notizie

Shake, il nuovo programma della Pastorale giovanile su Radio Speranza

"Speriamo – auspica Di Febo - che serva a raggiungere una maggiore vicinanza fra le persone, per quelle che sono le varie comunità che compongono la diocesi, così da creare unione e poter camminare insieme anche con le altre proposte lanciate dalla Pastorale giovanile"

Lo condurranno Valerio Di Febo e Angela Petrucci ogni primo venerdì del mese alle 15

Valerio Di Febo e Angela Petrucci

Si chiama “Shake” (scuotere) il nuovo programma, a cura della Pastorale giovanile diocesana, che ha debuttato venerdì sulle frequenze di Radio Speranza, la radio dell’Arcidiocesi di Pescara-Penne (che trasmette sugli 87.6 Fm nella zona di Pescara-Chieti e in streaming su https://tunein.com/radio/Radio-Speranza-876-s95182/). Un programma condotto da Valerio Di Febo e Angela Petrucci che, inizialmente, andrà in onda ogni primo venerdì del mese alle 15.03 con replica l’indomani alle 18.30: il prossimo appuntamento sarà dunque venerdì 4 dicembre.

Uno spazio, quest’ultimo, fortemente voluto dalla radio diocesana per provocare una riflessione costruttiva nei giovani d’oggi intercettando le loro domande di senso, affinché possano vivere da protagonisti un tempo che – anche a causa della pandemia di Coronavirus Covid-19 – li vede sempre più marginali, incerti e precari: «Il nostro obiettivo – spiega Valerio Di Feboè quello di aiutare noi stessi che parliamo e i nostri radioascoltatori ad alzarci dal divano, abbandonando la nostra comfort zone, per gettarci nella vita in questo periodo particolare che stiamo vivendo».

Non a caso il tema della prima puntata è stato il contatto, condizionato dalle nostre relazioni sociali profondamente riviste dal Covid-19: «Le nuove forme di contatto – sottolinea Angela Petrucci – diventano il nuovo modo di stare vicini, anche nella stessa chiesa». Un programma che, in tempo di pandemia, servirà ad unire le persone: «Speriamo – auspica Di Febo – che serva a raggiungere una maggiore vicinanza fra le persone, per quelle che sono le varie comunità che compongono la diocesi, così da creare unione e poter camminare insieme anche con le altre proposte lanciate dalla Pastorale giovanile».

Don Domenico Di Pietropaolo, direttore Ufficio diocesano Pastorale giovanile, vocazionale e universitaria

Con l’occasione è intervenuto anche il direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile, al quale sono stati accorpati anche la Pastorale vocazionale e universitaria: «Quest’anno – spiega don Domenico Di Pietropaolo, intervenendo in trasmissione – l’arcivescovo Valentinetti ha voluto unificare i tre uffici in uno, guidato da un coordinamento. Quindi non sarò solo a guidare questa nuova esperienza, ma sarò aiutato da un diacono, due consacrate e da un laico.

Volevo ringraziare l’equipe di Pastorale giovanile perché, grazie a questi giovani entusiasti di mettersi al servizio dei giovani, stiamo cercando insieme di trovare nuovi metodi di pastorale». Attualmente, oltre al nuovo programma radiofonico, sono due i servizi che la Pastorale giovanile diocesana sta curando: ai giovani vengono dedicate della adorazioni chiamate Worship, mentre agli adolescenti vengono dedicati degli incontri che si stanno svolgendo nelle zone pastorali del Teramano.

About Davide De Amicis (3369 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

Rispondi