Ultime notizie

“Su quel crinale, il Paradiso”

"Tra colti rimandi e preziose rievocazioni mitologiche – sottolinea Massimo Pasqualone, critico letterario -, il poeta, sul filo del ricordo, costruisce un testo poetico di stampo impressionistico, con sensazioni sinestetiche che introducono il lettore in una ragnatela di emozioni"

È il titolo della nuova poesia che Nicola D’Angelo ha dedicato alla località di Vestea

La località di Vesta ritratta dall'artista Romina Galgano

S’intitola “Su quel crinale, il Paradiso” il nuovo componimento poetico di Nicola D’Angelo: luogotenente dei Carabinieri e comandante di stazione a Civitaquana che nel tempo libero, smessi i panni di tutore dell’ordine, si dedica alla sua grande passione per la poesia che gli ha fatto vincere numerosi premi. Il testo poetico è dedicato a Vestea, frazione montana di Civitella Casanova (Pescara), dove l’artista ha trascorso parte della sua infanzia.

La poesia di Nicola D’Angelo

I versi sono dedicati ai suoi nonni materni e allo zio Nicolino, non più fra noi: «Tra colti rimandi e preziose rievocazioni mitologiche – sottolinea Massimo Pasqualone, critico letterario -, il poeta, sul filo del ricordo, costruisce un testo poetico di stampo impressionistico, con sensazioni sinestetiche che introducono il lettore in una ragnatela di emozioni. Riemerge il passato, la memoria diviene franta, il verso si fa constatazione di un tempo che non è più, di un eterno sviluppo delle stagioni, che solo la poesia vera sa così bene rendere plastico».

Il poeta Nicola D’Angelo

Alla poesia è stata associata una magnifica rappresentazione pittorica di Vestea del 1923 realizzata dalla pittrice Romina Galgano, coniuge di Nicola D’Angelo.

About Davide De Amicis (3366 Articles)
Nato a Pescara il 9 novembre 1985, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Teramo, è giornalista professionista. Oltre ad essere redattore del portale La Porzione.it è direttore responsabile di Radio Speranza, la radio della Chiesa metropolitana di Pescara-Penne. Recentemente ha collaborato con la redazione pescarese del quotidiano Il Messaggero. In passato è stato direttore responsabile della testata giornalistica online Jlive radio, ha collaborato con Radio Speranza, scritto sulla pagina pescarese del quotidiano "Avvenire" e sul quotidiano locale Abruzzo Oggi.
Contact: Website

Rispondi